Lesmo e Camparada, risolto il guasto che ha isolato i telefoni per cinque giorni
Al telefono: tra Lesmo e Camparada le linee sono state riattivate dopo cinque giorni di guasto

Lesmo e Camparada, risolto il guasto che ha isolato i telefoni per cinque giorni

I telefoni di casa tra Lesmo e Camparada sono tornati a funzionare da giovedì 19 aprile dopo cinque giorni di isolamento totale. Almeno per una buona metà degli apparecchi. Le linee erano saltate sabato.

I telefoni di casa tra Lesmo e Camparada sono tornati a funzionare da giovedì 19 aprile dopo cinque giorni di isolamento totale. Almeno per una buona metà degli apparecchi. Da sabato diverse utenze della rete fissa nei due paesi erano rimaste mute, i residenti dei due paesi si sono trovati all’improvviso senza la linea telefonica o senza connessione internet. Le compagnie telefoniche coinvolte nell’area a cavallo dei due Comuni sono state almeno tre ovvero: Tim, Wind e Fastweb.
I differenti servizi clienti hanno informato gli utenti, che hanno fatto delle segnalazioni del problema, che si è trattato di un guasto generalizzato che i tecnici hanno cercato di risolvere in fretta. Intanto però il disservizio è durato quasi una settimana e i lesmesi e camparadesi hanno discusso della situazione attraverso le pagine pubbliche di Facebook.

Ogni utente ha descritto una situazione diversa: chi col telefono muto ma con internet attivo, chi con telefono funzionante ma senza ma senza rete internet, chi isolato del tutto.
La soluzione della situazione, come detto, è arrivata giovedì anche se le linee sembrano ancora abbastanza disturbate. Nei giorni scorsi era circolata l’ipotesi che il guasto di alcune linee telefoniche nella centrale fosse talmente profondo che per procurarsi i materiali da sostituire i tecnici avrebbero dovuto aspettare il 26 aprile. Un disservizio risolto fortunatamente prima, anche se la rabbia degli utenti rimasti isolati per cinque giorni non è ancora passata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA