Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 19 marzo 2020
prima pagina il CittadinoMb giovedì 19 marzo 2020 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 19 marzo 2020

I giorni dell’emergenza coronavirus e Monza che resiste sul Cittadino in edicola giovedì 19 marzo 2020. C’è un allarme medici di base, mentre la città si organizza tra ospedali, famiglie, controlli, ordinanze, consegne a domicilio.

C’è Monza che resiste in apertura del Cittadino in edicola giovedì 19 marzo 2020. Nei giorni dell’emergenza coronavirus, i contagi in Brianza continuano a crescere (401 a mercoledì sera) ma la diffusione per abitanti resta bassa.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Il Cittadino in edicola giovedì 19 marzo 2020

prima pagina il CittadinoMb giovedì 19 marzo 2020

prima pagina il CittadinoMb giovedì 19 marzo 2020

La sorpresa viene dal calcolo dell’incidenza proporzionale: a Monza positivo lo 0,043% della popolazione. Sul giornale in edicola ci sono venti pagine speciali sulla pandemia di Covid-19: dati, approfondimenti, interviste, storie di resistenza ai tempi del coronavirus.
In evidenza l’allarme dei medici di base per voce del presidente Terruzzi: 27 sono in isolamento, due sono ammalati. E poi il sindaco che parla dell’ospedale San Gerardo, le storie delle famiglie, i volontari della Onlus Amico Senegal bloccati in Africa.

Ci sono anche le storie di donazioni milionarie dal grande cuore della Brianza. Si mobilitano le grandi aziende brianzole e personaggi come Silvio Berlusconi: pioggia di denaro su ospedali e associazioni in prima fila nella lotta al virus. Chi sono e quanto hanno donato i benefattori eccellenti.

Continua l’alleanza solidale tra Croce Rossa e il Cittadino: la campagna di raccolta fondi patrocinata dal nostro giornale per la sezione monzese della Croce Rossa e le adesioni dal mondo della cultura e dello spettacolo.

Come sopravvivere a questi giorni di isolamento? Cosa fare in casa con tutta la famiglia riunita sotto lo stesso tetto? E soprattutto che cosa accadrà quando l’emergenza coronavirus sarà rientrata? I consigli di Giuseppe Carrà, professore di psichiatria all’Università Bicocca.

In cronaca la sinergia tra Provincia MB e il Cnr per studiare i flussi di traffico e lo smog di Monza e Brianza, l’addio della città all’architetto Bruno Lattuada, l’accordo tra Comune e Polo museale lombardo per concerti e mostre nella Cappella espiatoria (nel 120esimo anniversario del Regicidio).

Sul CittadinoPiù il futuro di Acsm Agam tra innovazione e green, l’addio ai rimborsi per il musical Mary Poppins dopo l’annullamento della tournée. In cultura il Dantedì: la nuova giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Per l’occasione il Cittadino ha chiesto alla docente di letteratura del liceo Zucchi Maria Alberta Mezzadri di raccontare l’attualità dell’autore della Divina Commedia.

Continua l’iniziativa “#Iorestoacasa ma con il Cittadino”, un abbonamento al giornale digitale per un anno a prezzo speciale per garantire a tutti un accesso all’informazione nei giorni difficili dell’emergenza Coronavirus. Clicca qui per tutte le informazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA