Briosco, trova un portafogli in mezzo alla strada e lo consegna ai vigili: l’aveva perso un muratore bresciano
Portafoglio con i documenti

Briosco, trova un portafogli in mezzo alla strada e lo consegna ai vigili: l’aveva perso un muratore bresciano

Lieto fine a Briosco. Un cittadino, noto consigliere comunale, ha trovato un portafogli in mezzo alla strada e l’ha portato alla polizia locale: l’aveva perso un muratore bresciano che è potuto tornare in possesso di documenti e 50 euro. «I gesti che facciamo ci sopravvivono», ha detto Enzo Formenti.

Trova un portafoglio in mezzo alla strada e lo consegna ai vigili. È successo nei giorni scorsi a Briosco, protagonista del gesto di civiltà un consigliere comunale. Enzo Formenti (di “Insieme in Comune), classe 1959, stava transitando lungo via Giuseppe Verdi quando all’altezza del cimitero cittadino ha notato un portafoglio da uomo al centro della carreggiata. Formenti che si trovava alla guida del suo camion per le consegne quotidiane di acqua e bibite nelle case della zona ha fatto subito dietrofront.

All’interno una banconota da 50 euro, un bancomat e tutti i documenti del proprietario: un muratore residente a Palazzolo sull’Oglio, in provincia di Brescia, che la scorsa settimana si trovava a Briosco per lavoro. Grazie all’operato dei vigili che si sono messi in contatto coi colleghi bresciani l’uomo ha potuto riavere indietro il suo portafoglio con tutti i documenti e anche l’unica banconota.

«Era il minino che potessi fare – ha commentato Enzo Formenti – Se tutti ci comportassimo bene ci sarebbero meno problemi. In un primo momento ho pensato che qualcuno lo avesse rubato e gettato via invece si vede che il proprietario lo ha perso mentre viaggiava in moto. I gesti che facciamo ci sopravvivono, le cose materiali no: ho iniziato da ragazzo ad andare in casa delle persone per le consegne, tanti mi lanciano le chiavi direttamente dal balcone. È una questione di fiducia».

«È stato un bel gesto – ha sottolineato il comandante della polizia locale, Massimiliano Brunini – Un atto di grande correttezza, il proprietario è rimasto sorpreso dal trovare tutto in ordine compresi i contanti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA