Bando “Sport nei parchi”, il progetto di Vimercate selezionato e cofinanziato tra oltre 2.000
Vimercate Calloni Valeria Licia (Foto by Fabrizio Radaelli)

Bando “Sport nei parchi”, il progetto di Vimercate selezionato e cofinanziato tra oltre 2.000

Il Comune potrà installare nuove aree attrezzate per lo sport nel parco comunale di Oreno, con un cofinanziamento nella misura del 50% del valore dell’intervento complessivo stimato di 15mila euro. Inoltre potrà creare una “Isola dello sport” nel Parco Sottocasa.

Vimercate va a tutto sport nel verde e trova anche dei finanziamenti. Ampliare l’offerta sportiva all’aperto coinvolgendo le associazioni e società sportive del territorio e al tempo stesso promuovere attività sportive gratuite per i cittadini vimercatesi nei parchi cittadini. Sono questi i due temi che trovano riscontro nel finanziamento che l’amministrazione comunale ha ottenuto partecipando al bando nazionale “Sport nei parchi” promosso da Sport e Salute s.p.a. e Anci.

Il progetto proposto da Vimercate è stato giudicato meritevole e tra più di 2000 candidature è entrato nella graduatoria di quelli che saranno cofinanziati. Vimercate potrà provvedere all’ installazione di nuove aree attrezzate per lo sport nel parco comunale di Oreno, con un cofinanziamento nella misura del 50% del valore dell’intervento complessivo stimato di 15mila euro.

Inoltre l’amministrazione comunale ha ottenuto il finanziamento per il progetto che mira alla definizione di un nuovo modello di fruizione dei parchi pubblici, prevedendo la creazione di “Isole di sport”, palestre a cielo aperto gestite da società sportive dilettantistiche del territorio, nelle quali viene offerto un programma di attività sportiva gratuita all’aria aperta per tutti i cittadini.

L’area che sarà oggetto delle attività sarà il Parco Sottocasa, il polmone verde cittadino all’ingresso del centro storico cittadino e che nel 2011 è stato già stato oggetto di riqualificazione con il rifacimento dei vialetti, la posa di un nuovo arredo urbano e di un percorso vita composto da 10 stazioni posizionate lungo un anello di 600 metri. Nelle prossime settimane sarà stipulata una convenzione tra il Comune di Vimercate e Sport e Salute che si occuperanno di stendere un avviso pubblico per l’individuazione delle associazioni sportive che effettueranno le attività nell’area proposta.

«Dopo il successo dell’installazione degli attrezzi per calisthenics nel parco di via Donizetti, si conferma la bontà di questa prospettiva che viene riconosciuta particolarmente meritevole con l’inserimento di Vimercate in una graduatoria che vede pochissimi comuni finanziati a fronte di numerose richieste. Al di là del contributo economico, ci fa onore proprio questo riconoscimento ottenuto grazie al lavoro degli uffici e dell’assessore allo Sport Valeria Calloni – ha detto il sindaco Francesco Sartini -. Si apre adesso una fase in cui il Comune e le associazioni sportive del territorio potranno collaborare per produrre un’offerta di sport e salute nei parchi per i nostri cittadini, e questo per noi è un altro passo di un percorso avviato e che vorremmo si sviluppasse ulteriormente nei prossimi anni».

Ancora più soddisfatta Calloni che ha sottolineato come « Siamo convinti, inoltre, che incentivare le attività all’aperto sia il modo più naturale e coinvolgente per socializzare, recuperando il tempo per le relazioni e le amicizie». Mentre l’assessore con delega al Verde e ai Parchi Maurizio Bertinelli ha spiegato: «quando abbiamo attuato il progetto dei parchi a rifiuti zero abbiamo anche sottolineato l’importanza di estendere la loro funzione ludica e di svago a iniziative di educazione legate all’ambiente e alla salute e questo finanziamento ci dà la possibilità di ampliare la nostra offerta formativa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA