Vimercate: Berlusconi rifà il look a Villa Sottocasa

Installate le impalcature nella storica residenza di Vimercate per rifare le facciate esterne

Silvio Berlusconi rifà il look di Villa Sottocasa a Vimercate. Ad annunciarlo indirettamente è stato il sindaco Francesco Cereda che in un lungo post su Facebook ha raccontato come intorno alla storica residenza di via Vittorio Emanuela siano stati montati dei ponteggi che plungo tutte le facciate di Villa Sottocasa, sia quelle verso il parco, non visibili al pubblico, sia quella che si affaccia sul cortile d’onore, visibile a tutti i passanti.

Berlusconi rifà il look a Villa Sottocasa e il cantiere

Serviranno per realizzare le analisi e i lavori preparatori, e infine i lavori veri e propri, di restauro completo di tutte le facciate della Villa Sottocasa, che quindi fra non molto tornerà a splendere dei suoi antichi fasti. L’importo dei lavori sarà interamente coperto dalla generosa sponsorizzazione di un privato (Silvio Berlusconi ndr) – ha annunciato il primo cittadino -.Una operazione molto importante, che consentirà in primo luogo di mettere in sicurezza le facciate della villa che stavano cominciando a subire pesantemente il passare degli anni e in secondo luogo che restituirà alla città un bene pubblico riportato alla sua antica bellezza, valorizzando ancora di più tutto il complesso”.

Berlusconi rifà il look a Villa Sottocasa e il progetto

 Nelle scorse settimane proprio Cereda e la sua vice Mariasole Mascia avevano incontrato l’ex premier nella sua casa di Arcore, in quanto proprietario della parte privata della storica. Berlusconi aveva espresso l’intenzione di voler in quell’ala dell’edificio, ma anche un bar-enoteca e altri negozi di prodotti tipici del territorio e realizzare un parcheggio interrato, rifacendo anche alcune facciate della dimora di delizia. L’amministrazione però in quell’occasione aveva chiesto all’ex premier di fare uno sforzo e poter risistemare tutti i muri esterni di Villa Sottocasa. Un desiderio a cui Berlusconi non ha saputo dire di no considerato quanto sia appassionato di residenze storiche.