Atletica: il caratese Filippo Tortu è campione italiano dei 100 metri
Carate Brianza, Filippo Tortu con il papà-allenatore Salvino (Foto by Redazione online)

Atletica: il caratese Filippo Tortu è campione italiano dei 100 metri

È proprio l’atleta del momento. Il caratese Filippo Tortu, fresco diciottenne, ha vinto il titolo italiano assoluto sui 100 metri. Il velocista, maggiorenne dal 15 giugno, a Rieti ha sconfitto gli avversari, il vento contrario e la pista bagnata.

È proprio l’atleta del momento. Il caratese Filippo Tortu, fresco diciottenne, ha vinto il titolo italiano assoluto sui 100 metri. Il velocista, maggiorenne dal 15 giugno, a Rieti ha sconfitto gli avversari, il vento contrario e la pista bagnata: 10”34 in batteria e 10”32 in finale, sempre con più di un metro di vento contro sul rettilineo. E con una bella rimonta su Federico Cattaneo (classe 93) e Massimiliano Ferraro (classe ’91), sul podio in 10”40 e 10”44, dopo una partenza non perfetta.

LEGGI Atletica, Filippo Tortu vola: dopo il tricolore, la chiamata agli Europei 2016

LEGGI Atletica, impresa di Filippo Tortu sui 100 metri: in 10”24 demolisce il record italiano juniores (dopo 34 anni)

Già atleta della Riccardi Milano e ora in forze al gruppo sportivo Fiamme Oro, Tortu ha vinto da favorito nonostante la giovane età. I risultati degli ultimi mesi parlano per lui, con una raffica di record nella velocità azzurra. Nel mese di maggio aveva corso in 10”24, nuovo record italiano juniores, l’anno scorso aveva strappato il primato under 18 dei 200 metri a Andrew Howe.

Sotto i riflettori fin dalle categorie giovanili (in gare nazionali e internazionali), da promessa dell’atletica ora si sta definitivamente affermando come un bel talento da osservare con attenzione.

Il video della finale dei 100 metri a Rieti (fonte Fidal)


© RIPRODUZIONE RISERVATA