Violentissimo scontro con la Fiat 500X rubata a Lissone: sarebbe stato sotto l’effetto di alcol e droghe
L’incidente di Oggiono (foto La Provincia di Lecco)

Violentissimo scontro con la Fiat 500X rubata a Lissone: sarebbe stato sotto l’effetto di alcol e droghe

L’incidente è avvenuto a Oggiono (Lecco), al volante un cittadino straniero senza documenti soccorso in codice rosso e trasportato all’ospedale Manzoni di Lecco. Fuggito un passeggero. I due sono stati successivamente identificati e denunciati per ricettazione.

Era stata rubata nelle scorse settimane a Lissone la Fiat 500 X protagonista di un grave incidente avvenuto lunedì sera attorno alle 22.30 a Oggiono (Lecco). Al volante un magrebino, rimasto ferito, che, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, sarebbe risultato sotto gli effetti di alcol e droghe al momento del sinistro.

Un passeggero è invece fuggito a piedi. L’incidente è avvenuto lungo la Provinciale 51: il conducente della Fiat ha perso il controllo e invaso l’alta corsia dove giungeva un furgone guidato da un quarantottenne di Annone Brianza. Nonostante il tentativo di evitare l’auto, l’impatto è stato violentissimo. Il conducente della vettura è stato soccorso in codice rosso e portato al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco, ricoverato in prognosi riservata. Non aveva con sé documenti.

Nei giorni successivi il ferito è stato identificato dai carabinieri, e con lui anche il complice. Entrambi sono stati denunciati per ricettazione.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA