Vimercate, stop all’iter per riqualificare la piscina: revocato il piano di fattibilità
Progetti piscina Vimercate

Vimercate, stop all’iter per riqualificare la piscina: revocato il piano di fattibilità

Lunedì 30 novembre il consiglio comunale ha dato lo stop all’iter per riqualificare la piscina di via Degli Atleti. Il proponente del project financing (Lombardia Nuoto) si è ritirato a fronte di difficoltà di sostenibilità economica causate dalla pandemia, l’amministrazione Cinque stelle ha respinto la richiesta di modificare il progetto.

Bloccato l’iter per riqualificare la piscina di Vimercate. Nel consiglio comunale di lunedì 30 novembre è stato revocato il piano di fattibilità del progetto del centro natatorio di via Degli Atleti poiché il proponente del project financing, ovvero Lombardia Nuoto, si è ritirato a fronte di difficoltà di sostenibilità economica dell’operazione a fronte della pandemia in corso dopo aver scritto una lettera al Comune in cui sottolineava l’opportunità di modificare il progetto e di poter ottenere dall’ente comunale dei finanziamenti aggiuntivi e una scontistica sui canoni di affitto dell’impianto.

LEGGI Vimercate: la piscina comunale riaprirà in due anni e multidisciplinare

LEGGI Vimercate: la nuova piscina è già in ritardo, ipotesi collaudo “da luglio 2021”

L’amministrazione Cinque stelle del sindaco Francesco Sartini invece ha deciso di fermare questo tipo di percorso e provare ad avviarne uno nuovo, con le annesse polemiche della minoranza.
Il punto è che ormai la struttura natatoria è chiusa da più di due anni e non si conoscono i tempi per poter tornare a nuotare nelle vasche vimercatesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA