Vimercate: la palestra congela il sogno del liceo sportivo al Banfi
Vimercate palestra omni (Foto by Michele Boni)

Vimercate: la palestra congela il sogno del liceo sportivo al Banfi

Il sogno del Banfi di Vimercate di aprire un liceo scientifico con indirizzo sportivo si ferma alla palestra da ristrutturare o meglio al progetto del nuovo palazzetto dello sport.

Il sogno del Banfi di Vimercate di aprire un liceo scientifico con indirizzo sportivo si ferma alla palestra da ristrutturare o meglio al progetto del nuovo palazzetto dello sport.

LEGGI Vimercate, un palazzetto dello sport all’Omnicomprensivo: pronto l’accordo tra Provincia e Comune

Nei giorni scorsi l’istituto di via Adda, che puntava ad aprire per il prossimo anno scolastico una sezione specifica con l’indirizzo sportivo, ha fatto sapere che «la Provincia di Monza e Brianza con una delibera ad hoc, non ha concesso l’attivazione del liceo scientifico ad indirizzo sportivo al liceo Banfi».
Poche parole, quelle scritte nero su bianco dal preside Giancarlo Sala, che però segnalano una criticità sull’impianto sportivo dell’omnicomprensivo, che avrebbe dovuto ricevere dalla Regione 3 milioni di euro di finanziamento per una profonda riqualificazione della struttura esistente per creare un nuovo palazzetto, che per ora senza i soldi a fondo perso del Pirellone fatica a decollare.

Nella delibera della Provincia si legge chiaramente che «in previsione degli interventi previsti di manutenzione per tutta l’area sportiva del centro Omnicomprensivo, (protocollo firmato da Comune di Vimercate e Provincia di Monza e della Brianza) gli spazi a disposizione degli istituti presenteranno problematiche per i prossimi anni nella gestione degli spazi per svolgere attività motoria».

La previsione di cantieri in via Adda al momento sembra allontanarsi perché il Comune è stato ammesso al bando regionale per il recupero di centri sportivi, ma non è stato finanziato, perché i progetti che hanno diritto a utilizzare i fondi regionali sono i primi 119 in graduatoria, mentre Vimercate è al 124esimo posto.

Una situazione che a cascata incide sia sulle scuole superiori e in particolare il Banfi e poi anche sulle società sportive sempre a caccia di spazi per fare allenare gli atleti.

«Aprire un liceo scientifico con indirizzo sportivo si era rivelato necessario a Vimercate – ha spiegato Sala - dal momento che in tutto il circondario ne esiste solo uno a Carate all’istituto Leonardo Da Vinci. Avremmo ampliato le ore di scienze motorie portandole da due a quattro prevedendo però non solo l’utilizzo della palestra, ma anche di piscine o piste d’atletica prendendo accordi con alcune società sportive per far svolgere agli studenti le diverse attività. Per il 2019-2020 non potremo far partire questo tipo di liceo e rifaremo la proposta in Provincia e a tutti gli organi competenti per l’anno successivo».

L’amministrazione Sartini non vuole abbandonare il progetto di riqualificazione. Resta da capire quali saranno i tempi e i finanziamenti per portare avanti l’opera che costa complessivamente 3,9 milioni di euro e una parte preponderante dei soldi (3,1 milioni di euro) sarebbero dovuti arrivare dalla giunta Fontana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA