Una statuina del presepe ricorda il segretario comunale morto per coronavirus
La statuina del dottor Vincenzo Del Giacomo nel presepe del Comune di Correzzana

Una statuina del presepe ricorda il segretario comunale morto per coronavirus

Il comune di Correzzana ha una statuina speciale quest’anno: è dedicata al segretario comunale Vincenzo Del Giacomo, segretario anche a Lesmo e Besana, morto nel mese di maggio per le conseguenze del coronavirus. Era una grande appassionato e il suo comune l’ha voluto ricordare così.

Il ricordo di Vincenzo Del Giacomo è ancora forte in municipio a Correzzana. Il segretario comunale è scomparso la scorsa primavera a causa del Covid e i dipendenti del Comune hanno deciso di ricordarlo in una maniera particolare: nei giorni scorsi, nel presepe del municipio, è apparsa una statuina molto speciale che lo raffigura. Il segretario era infatti molto appassionato di presepi, tant’è che nel 2016 aveva realizzato lui stesso la struttura del presepe, facendo poi arrivare le statuine da San Gregorio Armeno (Napoli).

Il segretario comunale Vincenzo del Giacomo

Il segretario comunale Vincenzo del Giacomo

LEGGI Morto per Coronavirus il segretario comunale di Besana, Lesmo e Correzzana


«Ai nostri dipendenti è venuta in mente questa idea – spiega il sindaco Marco Beretta – Abbiamo chiesto il consenso alla famiglia per poter procedere e abbiamo contattato degli artigiani di San Gregorio Armeno che hanno realizzato la statuina del dottor Del Giacomo. Ci sembra un bellissimo modo per poterlo ricordare, lì in mezzo tra una delle sue passioni che amava raccontare ai bambini della scuola dell’infanzia che per le feste si recavano in visita al municipio per gli auguri di Natale».

Residente a Viganò, nel Lecchese, Del Giacomo era segretario comunale di Besana in Brianza, Lesmo e Correzzana. Era morto all’inizio di maggio dopo un lungo ricovero all’ospedale di Merate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA