Morto per Coronavirus il segretario comunale di Besana, Lesmo e Correzzana
Vincenzo Del Giacomo

Morto per Coronavirus il segretario comunale di Besana, Lesmo e Correzzana

Sì è spento venerdì 8 maggio il segretario comunale di Besana, Correzzana e Lesmo Vincenzo Del Giacomo. Classe 1955 e residente a Viganó nel Lecchese, Del Giacomo era ricoverato ormai da qualche settimana all’ospedale di Merate dopo aver contratto il Coronavirus.

Ha perso la sua battaglia con il Coronavirus, spegnendosi nella serata di venerdì 8 maggio dopo un lungo ricovero all’ospedale di Merate. Il dottor Vincenzo Del Giacomo, segretario comunale di Besana, Lesmo e Correzzana, è morto all’età di 64 anni. Era residente a Viganò.

«Per noi è un colpo tremendo – dice il sindaco Emanuele Pozzoli -. Era una persona dal grande spessore umano e dalla cultura impressionante. Dal punto di vista professionale era un modello, un punto di riferimento con un’esperienza straordinaria. Era un pezzo da novanta, lo dico senza retorica. Anche per i nostri dipendenti è stata una notizia durissima». A Besana, Del Giacomo era arrivato lo scorso anno: «Dopo la mia elezione, l’avevo scelto proprio perché guidasse una profonda riorganizzazione della macchina comunale». Anche i consiglieri comunali di centrosinistra hanno espresso «vicinanza alla famiglia del dottor Del Giacomo» e «dolore per la sua scomparsa». Al dottore mancavano pochi anni alla pensione; è stato dal 2011 al 2018 segretario generale a Carate Brianza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA