Trasporti, l’assessore Terzi: «Sconti ai pendolari, si parte con quelli di Trenord»
L’assalto dei pendolari alla stazione di Lissone

Trasporti, l’assessore Terzi: «Sconti ai pendolari, si parte con quelli di Trenord»

«Cominceremo dal trasporto su ferro. Poi studieremo un rimborso anche per gli automobilisti. Hanno pari dignità». Con queste parole il neo assessore regionale ai Trasporti, Claudia Terzi (Lega) annuncia, in un’intervista rilasciata al Corriere della sera, l’introduzione di un rimborso per tutti i pendolari lombardi.

«Cominceremo dal trasporto su ferro. Poi studieremo un rimborso anche per gli automobilisti. Hanno pari dignità». Con queste parole il neo assessore regionale ai Trasporti, Claudia Terzi (Lega) annuncia, in un’intervista rilasciata al Corriere della sera e pubblicata sul numero in edicola domenica 15 aprile, l’introduzione di un rimborso-voucher per tutti i pendolari lombardi. Sarà una delle prime iniziative che sarà portata sul tavolo della giunta del governatore Attilio Fontana. «Valuteremo con Trenord le modalità di applicazione e l’entità dei contributi - ha proseguito la Terzi -. Vogliamo partire il prima possibile. In settimana incontreremo i comitati dei pendolari e inizieremo a discutere anche di questo. In un secondo momento immaginiamo, invece, un aiuto anche per chi usa l’auto».

L’assessore regionale Claudia Terzi

L’assessore regionale Claudia Terzi


E per quanto riguarda tutti i disagi e i disservizi patiti dai pendolari, la Terzi ha proseguito: «Sono problemi innegabili, così come è innegabile lo sforzo della Regione con l’acquisto di nuovi treni. Fs deve investire in nuovi treni come abbiamo fatto noi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA