Tragedia sui binari tra Varedo e Bovisio, muore un 55enne di Paderno.
Ennesimo incidente mortale alla stazione di Varedo

Tragedia sui binari tra Varedo e Bovisio, muore un 55enne di Paderno.

Ennesimo incidente mortale nel tratto ferroviario tra Varedo e Bovisio Masciago. Alle 7.40 di sabato 18 maggio, Lungo la linea gestita da Fnm in direzione nord, poco prima di Bovisio Masciago, un uomo di 55 anni, A.B., residente a Paderno Dugnano, si è tolto la vita lanciandosi sotto un treno in transito.

Ennesimo incidente mortale nel tratto ferroviario tra Varedo e Bovisio Masciago. Alle 7.40 di sabato 18 maggio, Lungo la linea gestita da Fnm in direzione nord, poco prima di Bovisio Masciago, un uomo di 55 anni, A.B., residente a Paderno Dugnano, si è tolto la vita lanciandosi sotto un treno in transito. Il gesto estremo del padernese ha causato la sua immediata morte. Sul posto si sono portati gli uomini della Polizia ferroviaria di Monza e una squadra di vigili del fuoco oltre a un’ambulanza della Croce bianca di Cesano Maderno e un’automedica. Inevitabili le ripercussioni sulla linea ferroviaria Milano-Seveso-Asso: per permettere i rilievi da parte delle forze dell’ordine, oltre al recupero del cadavere, la circolazione dei treni tra le stazioni di Palazzolo e Camnago-Lentate, ha deciso Trenord, è stata sospesa: al suo posto è stato istituito un servizio di due autobus “spola”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA