Muore a 28 anni per un incidente, era cresciuto a Seregno
L’auto della vittima (Foto by La Provincia)

Muore a 28 anni per un incidente, era cresciuto a Seregno

Daniel Lanzotti, 28 anni, è morto lunedì all’alba dopo aver perso il controllo della sua auto, una Fiat 500, lungo la strada provinciale ex Briantea a Bulciago. Lascia la compagna e una bambina piccola con le quali viveva a Casatenovo.

Era cresciuto a Seregno Daniel Lanzotti, 28 anni, residente a Casatenovo, morto lunedì 20 aprile all’alba a causa di un incidente stradale accaduto sulla strada provinciale ex Briantea a Bulciago (Lecco). L’uomo, per cause ancora da chiarire, forse anche per il fondo stradale reso scivoloso dalla pioggia caduta nella notte, ha perso il controllo della propria auto, una Fiat 500, che si è ribaltata, terminando la propria corsa a bordo della carreggiata stradale.

Per il 28enne, che lascia una figlia e la compagna, non c’è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi per personale sanitario giunto sul posto con un’ambulanza e un’automedica. Presenti anche i vigili del fuoco del comando di Lecco e i carabinieri di Merate, che hanno effettuato i rilievi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA