Monza, le iniziative di Synlab Cam  per i #50annidisalute
Monza Cam viale Elvezia (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, le iniziative di Synlab Cam per i #50annidisalute

Synlab Cam Monza in vista dei cinquant’anni di attività lancia l’hashtag #50annidisalute e propone diverse iniziative aperte al territorio. A marzo è “Parlane con l’esperto”.

Era il 1970 quando Angelo Gironi, medico monzese originario di San Biagio, scomparso due anni or sono, fondò il Cam (Centro analisi Monza), il primo laboratorio italiano dotato di innovative metodiche che consentivano risultati superiori agli standard europei come gli autoanalyzer che lui stesso aveva sperimentato negli Stati Uniti. Ben presto il laboratorio divenne un punto di riferimento per la popolazione monzese e dei dintorni e ottenne la convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Negli anni, il centro ha sviluppato l’indirizzo diagnostico, fino all’apertura, nel 1980, di un piccolo poliambulatorio, dove, tra i primi centri in Italia, si iniziò a utilizzare la metodica ecografica. Nel 2001 è stata inaugurata la sede di viale Brianza dotata di un ampio polidiagnostico, di un reparto di fisioterapia con piscina riabilitativa, un blocco operatorio per la Day Surgery e nuovi spazi per la ricerca scientifica. Nel 2012 è stata invece aperta la modernissima sede di viale Elvezia che si sviluppa su oltre seimila metri quadri. Con l’approssimarsi del traguardo del mezzo secolo il Cam (che nel frattempo è entrato a fare parte di Synlab, il più grande gruppo europeo di diagnostica medica) ha deciso di intraprendere un articolato percorso di iniziative che lo porteranno nel 2020 a festeggiare i suoi primi cinquant’anni in perfetta forma.
La direzione del centro ha pensato di rendere omaggio al lavoro svolto negli anni dal dottor Gironi e dai suoi collaboratori con un programma ricco di iniziative gratuite dedicate a cittadini e medici. I primi saranno informati e sensibilizzati sui temi più attuali di prevenzione e salute mentre ai camici bianchi sarà data la possibilità di incontrarsi e confrontarsi sulle maggiori novità in campo medico e scientifico.

Per essere al passo con i tempi Synlab Cam Monza ha lanciato l’hashtag #50annidisalute che contraddistinguerà gli eventi. Il primo appuntamento da segnare in calendario è “Parlane con l’esperto”, un open day attivo nel mese di marzo, che permetterà ai cittadini già affetti da una patologia specifica, la possibilità di confrontarsi gratuitamente con un “luminare” per un consulto sulla propria storia clinica. Patologie del fegato, sclerosi multipla, malattie della prostata, chirurgia di ginocchio e spalla, patologie gastriche e patologie intestinali sono le aree sulle quali sei medici specialisti di alto profilo scientifico potranno colmare incertezze, convalidare terapie già in corso o rispondere a dubbi nati nel tempo. La possibilità di prenotare il proprio appuntamento per ricevere un secondo consulto da parte dell’esperto di riferimento è gratuita e riservata a pazienti affetti da patologie croniche o complesse, che attualmente non sono in cura dagli specialisti coinvolti.

Nella sua marcia di avvicinamento al cinquantesimo Synlab Cam Monza guarderà al futuro dando voce a ognuna delle aree che hanno contraddistinto la sua storia: dalla medical excellence all’impegno verso il territorio e la promozione della salute, dall’ attenzione verso le generazioni future all’interesse nella medicina di genere (qui ha sede Synlab CamLei, il primo centro medico dedicato al benessere e alla Salute della Donna in ogni fase della vita), fino ai grandi investimenti nelle apparecchiature all’avanguardia per offrire le diagnosi strumentali più accurate.

Per maggiori informazioni o per prenotare il proprio colloquio con il “luminare”, è necessario telefonare al numero 039 2397232 dal martedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 14.30 (fino a esaurimento posti). In fase di prenotazione saranno verificate le condizioni per poter accedere all’incontro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA