Monza, la Befana è già in pista: gli appuntamenti
Monza Befana del motociclista - foto d’archivio (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, la Befana è già in pista: gli appuntamenti

Befana al lavoro già da sabato 4 gennaio a Monza con la prima (di tre) giornata di banchetto sotto l’arengario con l’Enpa. E poi un sacco di appuntamenti: ai Musei civici, col Cral, con il motoclub.

Avrà un gran daffare la Befana lunedì 6 gennaio: così tanto che a Monza inizia a lavorare già da sabato 4 gennaio. Da sabato e fino lunedì in piazza Roma, sotto le volte dell’arengario, darà una mano ai volontari di Enpa Monza e Brianza a raccogliere donazioni per gli animali che hanno (momentaneamente) trovato casa nella struttura di via San Damiano. Due befane in carne e ossa, munite della classica scopa, offriranno caramelle e sorrisi ai più piccoli, mentre tutti avranno la possibilità di acquistare le tradizionali calze, pensate, però, e declinate, sui gusti degli amici a quattro zampe - in questo caso, cani gatti e conigli. I volontari saranno presenti al gazebo nelle ore centrali delle mattine e dei pomeriggi di sabato, domenica e lunedì, mentre il canile rifugio di via San Damiano resterà aperto al pubblico nel pomeriggio di lunedì 6.

Domenica 5, invece, la Befana si occuperà d’arte, facendo giocare i bambini (età consigliata dai 5 ai 10 anni) che parteciperanno al GiocaMuseo organizzato dai Musei civici di Casa degli umiliati: «Al museo si nasconde una strana Befana - fanno sapere da via Teodolinda rivolgendosi ai più piccoli - che per donare i suoi dolcetti vuole che troviate dove si è nascosta. Per capirlo bisogna guardare per bene tanti quadri e, soprattutto, risolvere gli enigmi che proporrà la guida». Appuntamento alle 15.30, obbligatorio prenotare allo 039 2307126 e fondamentale portare la propria calza.

Lunedì mattina la Befana smette momentaneamente di spostarsi a bordo della sua scopa per saltare in sella a uno dei bolidi del Moto Club Monza: succede in occasione della 27esima edizione della Befana del motociclista, manifestazione benefica patrocinata dal Comune. Come da tradizione i biker si daranno appuntamento in piazza Trento e Trieste di buon’ora: alla benedizione da parte dell’arciprete Silvano Provasi prevista alle 10, seguirà una sfilata per le vie cittadine. Due le tappe in programma: serviranno per la consegna dei doni ai bimbi di cascina Cantalupo e di Mamma Rita. Rientro previsto in centro città intorno alle 13.

La vecchina avrà giusto il tempo di riposarsi un paio d’ore prima di partecipare alla festa organizzata, come ormai consuetudine lunga di anni, dal Cral del comune di Monza al Binario 7 di via Turati: «Un pomeriggio di aggregazione con momenti di gioco, racconti di fiabe e merenda per grandi e piccini», spiegano gli organizzatori. Appuntamento alle 15.30. Dovrà trovare il modo, però, per partecipare, alla stessa ora, alle attività organizzate negli spazi di via Monte Grappa 4 al circolo arci Scuotivento: “Tutti i colori della Befana” sarà anche «un’occasione per conoscere e sostenere il progetto Monza A.C.T.S. on - Arte Circo Teatro Slam per agire, selezionato da Fondazione della Comunità MB nell’ambito del bando dedicato a “La generazione del futuro”», si legge nel programma. Previsti per il pomeriggio di lunedì un laboratorio teatrale alle 15.30 e un laboratorio di circo alle 17. Nel mezzo, la merenda. L’iniziativa è organizzata da Scuotivento, La Scatola dei pensieri, associazione Parada e Un ponte per - Comitato di Monza: iscrizione obbligatoria a [email protected].


© RIPRODUZIONE RISERVATA