Monza: 5mila persone per il primo Brianza Pride
radaelli Monza - Brianza Pride 2019 Primo corteo arcobaleno della Brianza per le vie del capoluogo (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza: 5mila persone per il primo Brianza Pride

FOTO - VIDEO Le prime stime del Brianza Pride di Monza sabato 6 luglio parlano di 5mila partecipanti: ecco le immagini del corteo.

Qualche mese fa avevano previsto 10mila persone, alla vigilia le attese erano scese fino a 2-3mila, il saldo (ancora da confermare) è di circa 5mila: tanti sono i partecipanti al Brianza Pride di Monza, la prima edizione della “festa dei diritti” organizzata da una rete diffusa di associazioni e gruppi che da un anno sta lavorando al progetto. Il corteo è stato aperto dagli organizzatori in un lungo serpentone colorato che ha incluso anche lo spezzone degli studenti e altri settori fino ad arrivare ai partiti che hanno aderito (come il Pd) e ai sindacati, Cgil e Cisl.

LEGGI i fiori per il sindaco Allevi

Prima della partenza l’intervento della Rete Brianza Pride che ha spiegato le ragioni dell’iniziativa e come accaduto a Milano ha allargato l’affermazioni dei diritti anche per i migranti e quindi le parole dei ragazzi dei Fridays for future.

GUARDA tutte le foto

Sul posto gli agenti della polizia di Stato e quelli di polizia locale. In fondo al corteo alcuni partecipanti incaricati di ripulire eventuali rifiuti rimasti lungo la strada.

L’apertura del Brianza Pride

L’apertura del Brianza Pride
(Foto by Federica Fenaroli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA