Mettete dei fiori nei vostri balconi: l’appello di Apincittà per la Giornata della Terra
Monza: i fondatori di Apincittà (Foto by Fabrizio Radaelli)

Mettete dei fiori nei vostri balconi: l’appello di Apincittà per la Giornata della Terra

Tre giorni di suggerimenti e idee e un appello: mettete dei fiori nei vostri balconi. A farlo sono i fondatori dell’associazione Apincittà in occasione della Giornata della Terra.

Tre giornate di consigli e di suggerimenti in vista della ricorrenza del 22 aprile, Giornata mondiale della terra. Così la neonata associazione ambientalista monzese Apincittà ha pensato di stimolare quante più persone possibili a prendersi cura delle api: “Piccoli trucchi per aiutare le nostre amiche”, hanno spiegato sulla pagina facebook @Apincittà. Con lo slogan “Piantiamo dei fiori sui nostri balconi”, sono stati pubblicati lunedì alcuni suggerimenti sui fiori più golosi e nutrienti per gli insetti: in primavera, ad esempio, sì ai tulipani, all’erba cipollina, alla salvia e al rosmarino, mentre in estate via libera alla calendula, alla lavanda e ai garofani d’India. Martedì 20 si è puntata l’attenzione sui consigli da mettere in pratica per nutrire “le nostre piccole amiche”, mentre mercoledì 21 si è parlato di come costruire un “hotel per api”.

L’invito rivolto dall’associazione è quello di inviare qualche scatto delle iniziative che ognuno, personalmente, può mettere in campo: saranno poi pubblicati sui social. Apincittà è stata fondata dai monzesi Mattia Cappello e Wladimir Sestan: oltre a promuovere lo sviluppo di arnie e di colonie diffuse, intende valorizzare la produzione di miele urbano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA