Infortunio sul lavoro a Concorezzo: operaio ferito in modo grave alle mani
Concorezzo infortunio sul lavoro Biic Bianchi via Dante 58enne operaio ferito alle mani (Foto by Michele Boni)

Infortunio sul lavoro a Concorezzo: operaio ferito in modo grave alle mani

Migliorano le condizioni dell’operaio 58enne che si è ferito gravemente alle mani mercoledì pomeriggio nella ditta Biic Bianchi di Concorezzo, che produce impianti chimici in via Dante. Soccorso in codice rosso, trenta giorni di prognosi.

Migliorano le condizioni dell’operaio 58enne che si è ferito gravemente alle mani mercoledì pomeriggio nella ditta Biic Bianchi di Concorezzo, che produce impianti chimici in via Dante, la strada che taglia a metà il paese e lo collega a Monza e Vimercate.

L’uomo, residente a Concorezzo, stava lavorando sotto il tornio quando si è tagliato sul dorso della mano sinistra e si è lacerato il pollice della mano destra. Immediati sono scattati i soccorsi e sul posto si sono portati un’ambulanza, un’auto medica e una pattuglia della polizia locale. Il ferito sempre cosciente è stato subito preso in carico dai sanitari che l’hanno trasferito in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per ridurre le ferite, mentre per il pollice della mano destra non c’è stato nulla da fare ed è stato purtroppo amputato. Attualmente l’operaio si trova ricoverato con una prognosi di 30 giorni. Per chiarire le cause stanno indagando gli agenti della polizia locale coordinati dal comandante Roberto Adamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA