Il migliore birraio d’Italia apre un locale a Seregno: chi è Marco Valeriani
Marco Valeriani premiato a Firenze (Foto by Fermentobirra.it)

Il migliore birraio d’Italia apre un locale a Seregno: chi è Marco Valeriani

Il migliore birraio d’Italia, l’artefice del successo di Hammer, si prepara a una nuova avventura: un locale nella sua Seregno, la città in cui è cresciuto. Ecco chi è Marco Valeriani.

Il migliore birraio d’Italia si trasferisce a Seregno e apre il suo beer pub: a raccontarlo è il sito specializzato Cronache di birra che in una intervista pubblicata giovedì 24 gennaio ha annunciato che Marco Valeriani, il mastro di Hammer, ha deciso di cambiare rotta e affrontare una nuova avventura.

L’obiettivo è un’attività con vendita diretta lontana dai grandi volumi di distribuzione. «Il nuovo progetto sarà un piccolo birrificio con pub a Seregno - ha dichiarato ad Alessandra Agrestini - dove sono nato e cresciuto. Sarà un birrificio dalle dimensioni ridotte, ma con le tecnologie adeguate, sia a livello impiantistico che di controllo, per poter creare birre di grande qualità. La maggior parte della vendita sarà concentrata nel pub sia come somministrazione che come asporto. Ci sarà anche un servizio di ristorazione ad accompagnare il tutto».

Nelle intenzioni di Valeriani l’apertura è programmata dopo il mese di giugno del 2019 e nella testa del birraio ci sono lager e pils, ma anche l’amaro delle birre americane, qualche omaggio al Belgio e anche birre scure con passaggi di maturazione nel legno.

Il birrificio Hammer è nato solo nel 2015 ma in un manciata di anni si è affermato come uno dei produttori più interessanti del panorama artigianale italiane. Dietro le ricette di successo c’era Marco Valeriani, che per due anni (la prima volta nel 2016) ha vinto il titolo di birraio dell’anno: il premio il 20 gennaio nell’annuale appuntamento organizzato da Fermentobirra, a Firenze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA