Giussano, mortale in Sardegna

Un uomo arrestato per omicidio

Giussano, mortale in Sardegna  Un uomo arrestato per omicidio

Sono omicidio colposo plurimo, omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di alcol le accuse nei confronti del 47enne che lunedì 19 agosto in Sardegna è stato coinvolto nell’incidente costato la vita a due brianzoli, Carlo Ceppi e Fiorella Ratti, di Robbiano di Giussano.

Sono omicidio colposo plurimo, omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di alcol le accuse nei confronti del 47enne che lunedì 19 agosto è stato coinvolto nell’incidente costato la vita a due brianzoli, Carlo Ceppi e Fiorella Ratti, di Robbiano di Giussano. I due, molto noti per il panificio di cui erano titolari nella frazione, si trovavano in vacanza a Badesi, in Sardegna.

Nella mattina di lunedì stavano raggiungendo il mare in sella a una moto Honda quando si sono scontrati con un’auto proveniente in direzione opposta. L’impatto è stato violento e mortale: l’uomo ha perso la vita sul colpo, la donna immediatamente dopo.

Sull’auto si trovavano quattro persone, due delle quali ferite e ricoverate a loro volta, una in gravi condizioni. Il terzo, il guidatore dell’auto, risulta si sia fatto curare in un terzo ospedale dove è stato raggiunto dai carabinieri. Si sarebbe di fatto allontanato dal luogo dell’incidente senza prestare cure ai feriti. Gli esami avrebbero evidenziato un tasso alcolemico elevato. L’autorità giudiziaria ha disposto che l’uomo sia tenuto in stato di detenzione in ospedale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA