Fase 2, la ripartenza: il parco di Monza riapre al pubblico, la città si rimette in moto
- (Foto by Fabrizio Radaelli)

Fase 2, la ripartenza: il parco di Monza riapre al pubblico, la città si rimette in moto

Quando riapre il parco di Monza? Martedì 19 maggio. Lo ha comunicato il sindaco Dario Allevi.

Quando riapre il parco di Monza? Martedì 19 maggio. Il sindaco Dario Allevi aveva lasciato intendere che fosse solo una questione di tempo nel suo quotidiano aggiornamento sull’emergenza in città. Poi l’ha confermato commentando un post sull’argomento su uno dei gruppi facebook cittadini.

«Oggi il Parco è chiuso solo perché i provvedimenti del Governo e della Regione sono arrivati a notte inoltrata. Tra poco firmerò un’ordinanza sindacale per la riapertura da domani e a tempo indeterminato del nostro Parco sperando che i comportamenti dei frequentatori continuino ad essere quelli visti nei tre giorni di test di settimana scorsa», ha scritto il sindaco. Per la gioia di tutti.

LEGGI Fase 2, Monza riapre: mercati, uffici , musei, biblioteche (e divieti di sosta)

La scorsa settimana il parco di Monza ha vissuto uno stress test di tre giorni dopo tre mesi di chiusura, guastato dal maltempo che non ha comunque impedito ai monzesi di raggiungere gli ingressi per entrare a correre o con i cani.

Il parco e i giardini della Villa reale riaprono tutti i giorni (compresi sabato e domenica) secondo l’orario estivo. L’ingresso è consentito da tutti i varchi esistenti solo a pedoni e biciclette, mentre viale Cavriga resterà interdetto al traffico veicolare.

L’accesso è consentito rispettando le regole già note: obbligo di mascherina e di mantenimento delle distanze di sicurezza; divieto di assembramento, di attività ludico ricreative e di pic-nic.

«Abbiamo programmato un piano di potenziamento dei controlli – spiega il sindaco – ma è evidente che gli agenti non potranno essere dappertutto: le parole d’ordine, quindi, restano prudenza e senso civico. Guai ad abbassare la guardia».

Riaprono anche 38 aree verdi e giardini della città, oltre al Parco della Boscherona. I restanti giardini verranno aperti progressivamente, mentre resta interdetto ovunque l’accesso alle aree gioco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA