Donna scomparsa a Capriano di Briosco, secondo giorno di ricerche con droni e unità cinofile ancora senza esito. Ispezionati Bevera e un tratto di Lambro - FOTO
Capriano di Briosco ricerche donna scomparsa secondo giorno

Donna scomparsa a Capriano di Briosco, secondo giorno di ricerche con droni e unità cinofile ancora senza esito. Ispezionati Bevera e un tratto di Lambro - FOTO

Giovedì a Capriano di Briosco e dintorni secondo giorno di ricerche per ritrovare la donna di 51 anni scomparsa dalla sua abitazione nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 ottobre. La donna si era allontanata a piedi, ricerche di nuovo sospese per la notte.

Una quarantina di uomini con droni e unità cinofile: sono riprese giovedì mattina a Capriano di Briosco e dintorni le ricerche della donna di 51 anni scomparsa dalla sua abitazione nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 ottobre. La donna si era allontanata a piedi. Alla sera, di nuovo, sono state sospese a causa dell’oscutità senza esiti significativi.

LEGGI Capriano di Briosco, ritrovata viva la donna scomparsa

Le ricerche erano iniziate nella mattinata di mercoledì, proseguite per tutta la giornata senza esiti e poi interrotte in tarda sera. Secondo quanto è emerso mercoledì, la cinquantunenne lavora come pastore con il marito e il figlio. E questo particolare è l’unica nota positiva della vicenda: sarebbe una donna forte, abituata a stare all’aperto anche con temperature basse, e conoscerebbe bene anche le zone meno battute del territorio.

In via Da Vinci è stata posizionata l’unità di comando locale (Ucl) dei vigili del fuoco a bordo del quale il personale specializzato in topografia applicata al soccorso - l’analisi del territorio - terrà traccia del lavoro effettuato dalle squadre di ricerca.

Impegnate anche, oltre alle squadre ricerca, squadre del nucleo cinofili dei Vigili del fuoco e dei droni del nucleo Sapr (sistema aeromobile a pilotaggio remoto).

A supporto c’è ancora l’associazione The Rescue Dog di Triuggio. I gruppi di cinque operatori di protezione civile e vigili del fuoco disposti a pettine con il cane alla testa del gruppo ispezionano le varie zone assegnate.

Iniziate dalla zona di Capriano, le ricerche giovedì si sono estese verso Briosco e lungo la Sp 155. Nel pomeriggio è arrivato anche l’elicottero dei vigili del fuoco da Torino.

Nessuna novità dopo la giornata di ricerche, che si è allargata anche ai corsi d’acqua con i nuclei specializzati. Ispezionata la Bevera e un tratto di Lambro, le unità cinofile sono tornate anche nella zona intorno all’edificio (adibito a ricovero per animali) di proprietà della famiglia e già controllato mercoledì. Un’area di circa un chilometro di diametro dietro la stalla.

Capriano di Briosco ricerche donna scomparsa secondo giorno elicottero Drago Torino

Capriano di Briosco ricerche donna scomparsa secondo giorno elicottero Drago Torino


© RIPRODUZIONE RISERVATA