Coronavirus, il sindaco di Monza: «Drive-through per i tamponi sarà spostato nell’ex fiera»
Il sopralluogo in viale Stucchi nella foto che il sindaco ha postato sul suo profilo Facebook

Coronavirus, il sindaco di Monza: «Drive-through per i tamponi sarà spostato nell’ex fiera»

In un post social Dario Allevi annuncia il “trasloco” in viale Stucchi così da congestionare le strade attorno all’ospedale vecchio. Contagi: «180 sono le persone attualmente ricoverate al San Gerardo, di cui 14 in terapia intensiva»

«Oggi i nuovi positivi a Monza sono stati 101 in più rispetto a ieri, +738 nell’intera provincia. 180 sono le persone attualmente ricoverate al San Gerardo, di cui 14 in terapia intensiva: l’età media di questi ultimi è di 63 anni». Sono i numeri del contagio in città divulgati nella tarda serata di venerdì 23 ottobre dal sindaco Dario Allevi nell’ormai quotidiano post Facebook. Il sindaco ha anche annunciato di aver riunito in municipio il Centro Operativo Comunale: «per individuare e programmare gli interventi di sostegno necessari alla popolazione: nei prossimi giorni, in particolare, - ha aggiunto - riattiveremo le consegne dei farmaci a domicilio per le persone in quarantena, sempre in collaborazione con i nostri volontari della Protezione Civile».

Novità anche per il “drive-through” tamponi, ora all’ospedale vecchio: «Dopo un sopralluogo con la nostra ASST - ha detto Allevi - abbiamo definito di spostare il drive-through per i tamponi nell’area ex-fiera in viale Stucchi: potremo decongestionare, così, il traffico che si era creato negli ultimi giorni nelle strade vicine all’ospedale vecchio. Con l’aiuto della Polizia Locale individueremo i percorsi e la viabilità più idonea per l’accesso al nuovo punto prelievi che, nel frattempo, dovrà essere attrezzato per accogliere al meglio medici, infermieri e cittadini. #noicisiAMO».


© RIPRODUZIONE RISERVATA