A Desio il primo nato del 2018 sorprende tutti: boom di fiocchi il 31 dicembre

A Desio il primo nato del 2018 sorprende tutti: boom di fiocchi il 31 dicembre

LEGGI A Monza - A Vimercate - A Carate - All’ospedale di Desio il primo nato è Federico e ha avuto una gran fretta di nascere (era atteso per marzo). Boom il 31 dicembre: undici bambini salutano il 2017, le ultime sono due gemelline.

Ha sorpreso tutti, Federico Delfino. È lui il primo nato del 2018 all’ospedale di Desio. Avrebbe dovuto nascere l’11 marzo, invece è venuto alla luce la mattina del primo gennaio, alle 6.50. La mamma, Romina Chilà, 36 anni, ha avuto un’emorragia ed è corsa in ospedale, all’alba di Capodanno. I medici hanno subito operato d’urgenza: il piccolo è nato alla trentesima settimana, con parto cesareo. Un chilo e 700 grammi, è stato subito portato al San Gerardo di Monza, con servizio di trasporto emergenza neonatale, seguito dal papà Alfredo, 37 anni. Sia lui che la mamma stanno bene.

«Non ci aspettavamo questa nascita così improvvisa» dice la mamma. La coppia vive a Desio e ha già un bimbo di 9 anni, Emanuele.

le gemelline Mirne e Mercedes La Rosa con mamma Vanessa Borgia, le ultime nate del 2017 a Desio

le gemelline Mirne e Mercedes La Rosa con mamma Vanessa Borgia, le ultime nate del 2017 a Desio
(Foto by Paola Farina)

LEGGI Fiocco rosa a Monza: la prima del 2018 è Greta, Simone saluta il 2017
LEGGI Fiocchi rosa a Vimercate: Michela saluta il 2017, Giorgia aspetta la sera dell’1 gennaio
LEGGI Fiocco azzurro a Carate Brianza con Gioele

L’ospedale di via Mazzini ha chiuso l’anno col botto: sono stati 11 i bimbi nati il 31 dicembre. Le ultime del 2017 sono due gemelline, Mirne e Mercedes La Rosa, nate alle 23.10 del giorno di San Silvestro, per la gioia della mamma Vanessa Borgia, 33 anni, e del papà Ennio La Rosa, 33 anni.

All’ospedale desiano nel 2017 sono nati 1340 bambini, il 13% in meno rispetto al 2016. 12 i parti gemellari, 338 i cesarei. Gli stranieri sono stati 409, il 30% dei nuovi nati


© RIPRODUZIONE RISERVATA