Expo Brianza, l’edizione 27 in  archivio con successo
Expo Brianza e i suoi eventi

Expo Brianza, l’edizione 27 in archivio con successo

Sipario con successo sull’Expo Brianza, la fiera intercomunale andata in scena a Bovisio Masciago con l’edizione numero 37. Soddisfazione degli organizzatori e complimenti dagli espositori.

«Siamo soddisfatti su tutta la linea. Dal punto di vista dell’affluenza, come sempre elevata nei quattro giorni festivi e in crescita, rispetto al passato, nei giorni infrasettimanali», questo il commento a caldo di Alberto Bogani, coordinatore del comitato organizzatore della fiera intercomunale di Bovisio Masciago, al termine della 37esima edizione di Expo Brianza, un’edizione contraddistinta, rispetto al passato, da numerosi eventi collaterali.

«Mi sento di dire che anche grazie ai comuni e alle associazioni di categoria quest’anno abbiamo fatto un primo salto di qualità e il pubblico ha risposto. In particolare domenica mattina mi ha fatto davvero tanto piacere vedere 250 donne di ogni età partecipare alla Corsa in Rosa. In collaborazione con l’assessore di Limbiate Claudio Ceschini l’abbiamo organizzata in meno di due mesi superando le mille difficoltà che un evento del genere presenta e il risultato è stato oltre le migliori aspettative. Ci riproveremo, partiremo in anticipo e in futuro sarà ancora meglio».

Le parole più belle però sono arrivate dagli espositori. «Durante il consueto giro degli stand della domenica mattina per la consegna degli attestati di partecipazione abbiamo ricevuto tanti complimenti per l’organizzazione. Molti espositori erano anche soddisfatti del giro d’affari riscontrato durante i nove giorni di Expo. E questo è il segnale migliore che ci dà la forza di andare avanti».

Naturalmente una delle manifestazioni da sempre di maggior successo e interesse di Expo Brianza è Expo Sport e anche quest’anno sono stati premiati i migliori atleti della zona. Per Bovisio: Luca Alfieri (Polisportiva Bovisio Masciago), Silvia Pozzi (Ginnica Bovisio Masciago), Simone Cattaneo (Ads Karate-san); per Cesano: Hylary La Scala (Twirling Cesano Maderno), la squadra Marco Piscaglia, Manuel Pitagro, Andrea Nova, Sabrina Rotar, Daniele Polenghi e Giulia Morano (Karate Do), la squadra Elena Botta, Noelia Carbone, Martina Contini, Alessia Leone, Martina Oltolini, Alessandra Orsenigo, Monica Ruggiero, Clara Sironi (Twirling Cesano Maderno); per Lazzate: la squadra Polisportiva San Luigi calcio femminile, il Karate Lazzate, l’Ardor Lazzate Calcio che nel 2018 festeggia 45 anni dalla fondazione; per Limbiate: Mayra Pasqualetti (Centro Olimpia Mombello), Andrada Lacatus (Atletica Limbiate/Pbm Bovisio), Sofia Orlando (Ninjitsu Karate), premi speciali a Mario Scirè, Michele Castaldo e Cosimo Infante; per Seveso: Sara Fiorin (Cicli Fiorin), Humberto Casamayor (allenatore Cabs Baseball), Christian Oggioni e Dj per i prestigiosi risultati conseguiti nei campionati mondiali di Agility Dog; per Varedo: Luca Sorrentino (Cs Karate), Arianna Fioravanti (Centro studio danza L’Etoile), Denise Minola (Polisportiva Varedo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA