“Spazio tempo” di Francesco Gabbani: il video girato al collegio Villoresi di Monza
Francesco Gabbani al Villoresi

“Spazio tempo” di Francesco Gabbani: il video girato al collegio Villoresi di Monza

C’è Monza con il suo collegio San Giuseppe Villoresi nel video dell’ultimo singolo di Francesco Gabbani, “Spazio tempo”, sigla anche dalla fiction Rai “Un professore”.

Nell’ultimo video di Francesco Gabbani “Spazio tempo” c’è un po’ di Monza. I porticati in cui si trova l’artista sono quelli del collegio San Giuseppe Villoresi. Una sinergia frutto di un legame che si è rinnovato, quello tra Andrea Vittori, manager del noto cantante e la scuola monzese, proprio quei corridoi e quelle aule in cui Andrea ha trascorso gli anni dell’adolescenza.

«Quante emozioni nel ripercorrere quei lunghi corridoi, e quelle aule mi sembravano più grandi - racconta Vittori - è stato un tuffo nel passato tornare a scuola, dopo più di trent’anni». Tutto è nato in corsa perché la canzone è stata scelta come sigla della serie tv Rai “Un professore” per la regia di Alessandro D’Alatri con protagonisti Alessandro Gassman e Claudia Pandolfi, non era stato immaginato anche un videoclip.

«Solo con il successo della serie televisiva abbiamo pensato ad un video collegato - continua il manager - doveva essere a Roma, nella scuola in cui la serie è girata ma, per una serie di ragioni siamo rimasti a Milano e, visto il mio legame con Monza ho pensato di contattare la mia scuola. La risposta immediata, la massima gentilezza e disponibilità hanno fatto il resto. Il rettore don Paolo Fumagalli e lo staff di presidenza sono stati davvero più che disponibili, ci hanno concesso di girare in pochissimi giorni. Sono monzese, vivo a Milano per lavoro ma tutte le settimane torno qui, non mi era mai capitato di rientrare al San Giuseppe e, devo dire che è stata un’emozione intensa». Dopo i cinque anni al liceo scientifico monzese Andrea aveva scelto giurisprudenza, senza mai abbandonare la sua grande passione: la musica.

Andrea Vittori con Francesco Gabbani

Andrea Vittori con Francesco Gabbani

«Se penso a me stesso, 16enne, che frequentava la scuola - conclude - si divertiva con la sua chitarra con gli amici, la band che avevamo creato si è esibita in alcuni concerti proprio alle feste della scuola, mai avrei immaginato di lavorare in questo settore. La musica è sempre stata una costante nella mia vita, è una forma d’arte che mi ha sempre emozionato, in tutti i diversi percorsi della vita. Ho tanti bei ricordi del collegio, da don Romano al preside Castoldi due vere colonne, li ho rivissuti proprio nei giorni in cui abbiamo girato il video di Francesco. Ai ragazzi, oggi, posso solo dire che con impegno, tenacia, forza di volontà e dedizione è possibile realizzare i propri sogni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA