Parcoscenico 2020 a Usmate Velate con musica e cinema: Roy Paci e Ioanna per Suonimobili (e prenotazione obbligatoria)
ROY PACI

Parcoscenico 2020 a Usmate Velate con musica e cinema: Roy Paci e Ioanna per Suonimobili (e prenotazione obbligatoria)

Parcoscenico 2020 torna per la quinta edizione e debutta l’11 luglio con Roy Paci e Carmine Ioanna per il primo di quattro appuntamenti, tutti a prenotazione obbligatoria, per riavvicinare i cittadini alla cultura musicale e cinematografica.

Torna per la quinta edizione e debutta l’11 luglio con Roy Paci per il primo di quattro appuntamenti, tutti a prenotazione obbligatoria, per riavvicinare i cittadini alla cultura musicale e cinematografica. È Parcoscenico 2020, la rassegna di musica, cinema e teatro organizzata dal Comune di Usmate Velate con la Consulta Cultura. Appuntamento per il mese di luglio nel parco di Villa Scaccabarozzi. La musica fa parte del calendario di Suonimobili.

«Nonostante le inevitabili difficoltà nell’organizzazione degli eventi, possiamo proporre due settimane caratterizzate da buona musica e dal piacere di assistere a proiezioni all’aperto – spiega Mario Sacchi, assessore con delega alla Cultura – Come amministrazione comunale, siamo ben consapevoli della forte attesa da parte della cittadinanza verso la rassegna SuoniMobili; vi abbiamo lavorato senza sosta per far sì che, anche nel 2020, vi fossero degli eventi da proporre in calendario. Abbiamo raggiunto un risultato di qualità, inserendo spettacoli di altissimo valore culturale che, siamo certi, vedranno una fortissima partecipazione da parte della cittadinanza».

Usmate Velate Parcoscenico 2020

Usmate Velate Parcoscenico 2020

Il debutto è affidato alla celebre tromba di Roy Paci e Carmine Ioanna, virtuoso della fisarmonica, uniti in un sodalizio consolidato dopo l’apparizione su Rai2 nella trasmissione “Nemo. Nessuno Escluso”.
“ I due affronteranno un intenso cammino intorno alla musica dal mondo, un dialogo sincero tra di loro e con il pubblico, in un repertorio di brani originali, cover e ampi tratti di completa improvvisazione a tinte jazz”, spiega una nota.

In previsione del grande afflusso di pubblico, saranno due i set proposti con inizio alle 21 e alle 22.15. Con prenotazione obbligatoria contattando la Biblioteca civica (tel. 039 6829789 [email protected]), i non residenti potranno effettuare la prenotazione tramite il portale www.suonimobili.it.

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà a Sirtori, nella Palestra Enzo Bearzot, via Ceregallo, con un unico set ore 21.30.

Mercoledì 15 luglio spazio al Cinema all’Aperto con la proiezione di “Mio fratello rincorre i dinosauri”, un film commedia con Alessandro Gassman e Isabella Ragonese. Inizio alle 21.30, costo del biglietto 4 euro (ridotto: 3 euro) da acquistare in cassa.

Sabato 18 luglio ancora musica con Suoni Mobili e “Speake Low (CH)”, prima data italiana “di un gruppo composto da tre artiste che “The Guardian” ha collocato fra le più promettenti promesse del panorama musicale internazionale. La voce di Lucia Cadotsch si muove tra Billie Holiday e Nina Simone, fresca vincitrice del premio ECHO Jazz. Al suo fianco, come sempre, ci saranno Otis SandsJo (sassofono) e Petter Eldh (contrabbasso)” dice la presentazione.

Anche in questo caso, due i set in programma (alle 21 e alle 22.15), ingresso gratuito con prenotazione con le stesse modalità dell’esordio. In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà ancora a Sirtori, con un unico set alle 21.30.

Conclude la rassegna del Cinema all’aperto, mercoledì 22 luglio alle 21.30, il film “Pinocchio” per la regia di Matteo Garrone, con Roberto Benigni. Costo del biglietto 4 euro (ridotto: 3 euro), da acquistare in cassa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA