Compostela in Lombardia nell’anno santo del cammino (e col Covid): tappe anche in Brianza
Cammino di Santiago

Compostela in Lombardia nell’anno santo del cammino (e col Covid): tappe anche in Brianza

Dodici cammini da domenica 18 aprile, da Milano alla Certosa di Pavia, per celebrare l’anno santo del Cammino di Santiago. Sono previste anche tappe brianzole: a Cesano Maderno, Vimercate e Monza.

Gli appassionati del cammino di Santiago di Compostela lo sanno: il 2021 è anno santo giacobeo o anno santo compostelano. Sono considerati anni santi dedicati alla figura dell’apostolo Giacomo tutti quelli in cui il 25 luglio (giorno che la Chiesa dedica a san Giacomo il Maggiore) coincide con una domenica. Come quest’anno, appunto. L’ultimo è stato nel 2010.

Approfittando di questa rara occasione che si presenterà, l’associazione monzese Cammino di sant’Agostino (la stessa che ha dato il via al Cammino bergamasco dell’alta via delle Grazie e al Cammino mariano delle Alpi in Valtellina) propone per quest’anno la Compostela in Lombardia.

«Covid permettendo, e questa è la premessa principale, proponiamo dodici cammini domenicali per visitare le chiese delle diocesi di Milano, Como, Bergamo e Pavia dedicate a san Giacomo – spiegano dall’associazione - Se sarà possibile vorremmo anche proporre una domenica in trasferta alla cattedrale di Pistoia, dove è conservata una reliquia giacobea furi di Santiago».

Il debutto dei dodici cammini sarà domenica 18 aprile, da Milano alla Certosa di Pavia. Sono previste anche tappe brianzole: a Cesano Maderno, Vimercate e Monza.

Per partecipare ai pellegrinaggi occorre scrivere a [email protected]. Il programma dettagliato dell’anno giacobeo sarà disponibile due settimane prima della partenza, sul sito camminodiagostino.it.

Sarah Valtolina


© RIPRODUZIONE RISERVATA