Anche l’étoile Virna Toppi promuove il “Central Park” di Lentate sul Seveso
Lentate sul Seveso: la ballerina Virna Toppi a Villa Cenacolo (Foto by Cristina Marzorati)

Anche l’étoile Virna Toppi promuove il “Central Park” di Lentate sul Seveso

A giugno Lentate sul Seveso avrà il suo Central park. E tra i sostenitori del progetto per trasformare tre ettari del parco di Villa Cenacolo in un polmone verde comunale c’è anche l’étoile della Scala Virna Toppi, nativa di Camnago.

A giugno Lentate sul Seveso avrà il suo Central park. Tra un paio di settimane inizieranno i lavori per trasformare tre ettari del parco di Villa Cenacolo in un polmone verde comunale. Un progetto da oltre 600mila euro, nella quasi totalità sostenuto da Regione Lombardia e con promotrice d’eccezione Virna Toppi, prima ballerina a “La Scala” e nativa di Camnago.

La foto pubblicata da Virna Toppoi

La foto pubblicata da Virna Toppoi

In un post sulla sua pagina Instragram, oltre 44mila follower, l’étoile nei giorni scorsi ha pubblicato una foto scattata nei giardini del Cenacolo accompagnata dal commento: “Essere felici nella vita è già un bel traguardo. Questa location è il Cenacolo di Lentate sul Seveso”.

Il post ha ricevuto oltre 2mila “mi piace”. Ma il parco di Villa Cenacolo come diventerà? L’assessore ai Lavori pubblici Matteo Turconi: «Sarà aperto tutti i giorni con due ingressi automatizzati e videosorvegliati: uno in via Lecco e uno in via Giovanni XXIII». Verrà ricavato un circuito pedonale lungo un chilometro, ci saranno panchine, percorsi botanici didattici e una grande piattaforma per eventi, si ventila anche un’esibizione di Virna Toppi. «Una doppia siepe dividerà la parte pubblica da quella privata: villa, piazzale in ghiaia e una parte del giardino restano della residenza per anziani Villa Cenacolo». Villa e parco risalgono al Quattrocento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA