Vero Volley Monza cade al tie break nella maratona da record con Trento, la Saugella vola in Coppa Italia  - VIDEO
Volley Vero Volley Superlega Monza Trento - foto da Verovolley.com

Vero Volley Monza cade al tie break nella maratona da record con Trento, la Saugella vola in Coppa Italia - VIDEO

VIDEO Vero Volley - Doppia qualificazione alla Coppa Italia per le monzesi del volley. Il Vero Volley di Soli si conferma in una maratona persa al tie-break contro i campioni del mondo dell’Itas Trentino, la Saugella Monza sbanca Osimo.

Tutto esaurito alla Candy Arena di Monza per la sfida di Superlega del Vero Volley ai campioni del mondo di Trento. I monzesi non hanno tradito le attese dei 4mila e hanno regalato una partita entusiasmante persa solo al tie-break dopo 2 ore e quarantacinque minuti di gioco. L’Itas Trentino ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie e dar fondo a tutta la sua esperienza: 25-22, 20-25, 25-21, 36-38, 8-15 i parziali. Il quarto set chiuso 36-38 (che ha svoltato l’inerzia per gli ospiti capaci di rientrare prima da 12-6 e poi da 24-22) entra nella storia come il più lungo della Superlega da quando i set sono a 25. Buone notizie per i monzesi sono la qualificazione alla Del Monte Coppa Italia per la terza volta nella sua storia, il sesto posto che è il miglior posizionamento in classifica con il maggior numero di successi e di punti al giro di boa da quando sono nella massima serie. Mvp della sfida il palleggiatore trentino Simone Giannelli.

Prossimi impegni per i monzesi: il 26 dicembre trasferta a Verona a casa della Calzedonia nella prima gara di ritorno della stagione regolare, poi il 30 a Monza contro Latina.

Sorriso da tre punti per la Saugella Monza che ha sbancato Osimo e si è fatta un grande regalo sotto l’albero di Natale. Le monzesi di Miguel Angel Falasca hanno battuto 3-0 la Lardini Filottrano, nell’undicesima giornata di andata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile, e si sono qualificate matematicamente per la seconda stagione di fila ai quarti di finale della Coppa Italia. Andata 16 gennaio, ritorno 20 gennaio con la Final Four a Verona 2-3 febbraio. I parziali della vittoria sono 27-29, 21-25, 21-25 in meno di un’ora e mezza di gioco.

Prossimo impegno il 29 dicembre a Bergamo contro la Zanetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA