Lo scherzo crudele delle Iene: un finto Nedved invita Tortu allo Stadium ma poi lo lascia fuori
Atletica tv Fiilippo Tortu Le Iene

Lo scherzo crudele delle Iene: un finto Nedved invita Tortu allo Stadium ma poi lo lascia fuori

L’atleta di Carate, tifoso juventino, vittima in tv nella puntata del 6 aprile: convinto di essere stato invitato ad assistere a Juve-Porto gliene capitano di tutti i colori e, alla fine, è costretto a vedere il finale (amaro) della partita sul telefonino.

Scherzo crudele delle Iene a Filippo Tortu. L’atleta, grande tifoso juventino, casca nel tranello e, credendo di essere stato invitato allo Stadium direttamente dal vice presidente Pavel Nedved, vivrà una serata tutt’altro che piacevole: lui non entrerà allo stadio, subirà un rimbrotto dal finto Nedved e la sua squadra del cuore verrà eliminata dalla Champions.

Lo scherzo è andato in onda nella puntata delle Iene di martedì 6 aprile: Filippo Tortu non sta più nella pelle dopo aver ricevuto da Nedved l’invito stadio per assistere a Juventus - Porto. Un’auto della società lo dovrà accompagnare allo Stadium, ma durante il tragitto più di qualcosa va storto. Tortu arriva solo a fine primo tempo a Torino e, quando pensa che il meglio debba ancora arrivare, riceve una telefonata da Nedved; il vice presidente scopre che Tortu ha scritto alla figlia Ivana (questo è vero!) e il finto dirigente bianconero non la prende proprio bene e decide di lasciare Tortu fuori dallo Stadium. L’atleta, visibilmente incredulo e affranto, non può far altro che tornare a casa e seguire sul telefonino il finale (per di più amaro) di partita.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Filippo Tortu (@tortufil)


© RIPRODUZIONE RISERVATA