Calcio, Pro Vercelli-Monza 1-2: continua la cavalcata verso la B - VIDEO
pro 5 (Foto by Paolo Rossetti)

Calcio, Pro Vercelli-Monza 1-2: continua la cavalcata verso la B - VIDEO

VIDEO - Monza corsaro sul campo della Pro Vercelli. In vantaggio con due gol nel primo tempo sbanda solo all’inizio della ripresa quando i piemontesi sono riusciti ad accorciare le distanze su rigore

I padroni di casa giocano un primo tempo orribile, troppo orribile per essere vero e infatti nella seconda frazione di gioco entrano con un altro spirito. Il rigore segnato destabilizza i biancorossi che avevano chiuso sopra 2-0 il primo tempo. Ma tolto qualche mischione in area, Lamanna non corre grossi pericoli. Per il Monza continua la fuga in vetta.

Fischio finale: 1-2 per il Monza che espugna con merito il Piola di Vercelli.

Ultima occasione per la Pro Vercelli ma Armellino libera da centro area.

Rimane a terra Rigoni al limite dell’area del Monza. Dopo le dovute cure, il possesso rimarrà in ogni caso del Monza. I tifosi brianzoli in curva festeggiano. Il coro è quello che accompagna i biancorossi ormai da qualche settimana: “La capolista se ne va”

47’ Pro in avanti, ma Monza in controllo

Scade il 45esimo, saranno 4 i minuti di recupero

44’ il Monza cerca di tenere la palla lontana dalla propria metà campo per evitare guai. Preziosissimo il lavoro di Brighenti

40’ ultimi cambi per il Monza. Marconi va a coprire la fascia sinistra al posto di Anastasio, mentre Brighenti buttato in avanti a fare la guerra tra i difensori locali al posto di un discreto Gliozzi

37’ Bellusci grande protagonista di una serie di chiusure puntualissime. Da rimarcare la sua prestazione in marcatura: eccezionale. Ammonito Varas per entrata scomposta su D’Errico

34’ angolo per la Pro Vercelli: palla alta in mezzo per Auriletto che sfiora appena e forse la toglie dalla disponibilità di Petrovic meglio piazzato in area

33’ una bruttissima apertura di Chiricò in orizzontale sulla trequarti scatena la ripartenza locale, D’Errico è costretto a fermare tutto con un fallo prima che l’azione possa farsi pericolosa e si guadagna il giallo. Gilardino manda dentro anche Petrovic per il finale

31’ ora la partita è equilibrata. Il Monza si fa preferire per il possesso, ma i piemontesi danno l’impressione di poter essere più pericolosi

27’ ammonito Bani per proteste

25’ gran botta dalla distanza di Chiricò su punizione con il pallone che sfila di poco alto oltre il bersaglio

23’ Dopo la sbandata successiva al gol subito, il Monza ci ha messo qualche minuto a ritrovare spazi e controllo del campo, ma a venti minuti dalla fine riesce a tenere constatemente il possesso della palla. Il peggio sembra passato, ma la Pro ha riaperto il match

19’ azione insistito di D’Errico sulla sinistra. Il 10 vince un paio di rimpalli e riesce a concludere potente di destro, ribattuto in angolo. Dal corner palla sul primo palo che Gliozzi cerca di deviare di tacco, trovando solo il fondo

16’ doppio cambio Monza: dentro Chiricò per Iocolano e Armellino per Fossati, autore del gol del vantaggio monzese.A livello tattico non cambia nulla, Chiricò andrà dietro le punte, pronto a sfruttare la sua velocità in ripartenza

14’ ci prova Gliozzi al volo da una quarantina di metri, ma la battuta è lenta e comunque fuori dai pali; di certo non poteva impensierire Saro.

12’ ancora un calcio da fermo per i padroni di casa questa volta, ma Rosso a rientrare con Comi che non riesce ad approfittare dell’assist sul secondo palo

10’ punizione dal limite, angolo destro dell’area di rigore del Monza. Sul punto di battuta ci va il mancino Quagliata che mira e centra l’incrocio, ma Lamanna è spettacolare nel volo a sventare il pericolo

Ora la partita è decisamente più accesa e divertente. Brocchi chiede a D’Errico di dare maggior dinamismo rispetto ad uno spento Morosini

8’ cambio per il Monza, fuori Morisini dentro D’Errico. Ammonito anche Auriletto per fallo su Mota Carvalho in ripartenza

7’ Anastasio atterra Varas in ripartenza e si becca la ripartenza. Ammonizione

4’ palla pericolosissima di Azzi dalla destra per Comi appostato tutto solo a centro area, ma il servizio è leggermente arretrato e la punta non riesce a spingere in rete da posizione favorevolissima

1-2 al Piola di Vercelli, vediamo come il Monza saprà assorbire il colpo e soprattutto se la Pro Vercelli avrà definitivamente cambiato l’inerzia del match

3’ GOL DELLA PRO VERCELLI su rigore: rincorsa di Rosso, battuta centrale e rete. Il rigore per la Pro Vercelli è stato assegnato per atterramento a centro area di Comi. Per l’arbitro la spinta di Bellusci è fallosa

La Pro aveva cominciato con un triplo cambio: Bani per Mal, Comi per Graziano e Varas per Iezzi

Monza dominante sin dalle primissime battute del match. La tifoseria della Pro Vercelli esorta in modo eloquente i giocatori di casa a mostrare maggior coraggio nella ripresa.

40’ angolo per il Monza sulla solita folata mancina organizzata da Mota, Morosini e Anastasio. Dal corner il numero la mette forte sul primo palo ma in qualche modo la Pro respinge ed esce dall’area

35’ la reazione della squadra di Gilardino si è già esaurita e ora il possesso è tornato al Monza, che tiene il pallone nella metà campo ospite pronto ad approfittare di una qualsiasi occasione per chiudere definitivamente il match

29’ Ora la reazione dei piemontesi è più convinta. Sul 2-0 non possono più stare bassi ad aspettare gli eventi. Un paio di palle alte in area hanno messo in difficoltà la retroguardia ospite, che comunque è sempre riuscita a liberare

27’ seconda conclusione della Pro. Il protagonista è ancora Rosso, con una botta di destro che sfila a lato di un metro rispetto al palo difeso da Lamanna

24’ ammonito Fossati per fallo sulla trequarti difensiva. La successiva punizione è sventata da Lamanna con la partecipazione di Anastasio

23’ GOOOOOOOOOOOOOOOOOL PER IL MONZAAAAAAAAAAAAA

Il Monza continua a mantenere il possesso in zona d’attacco. I padroni di casa sono molto rinunciatari in fase offensiva. Occasione per Iocolano che entra in area dalla destra, la conclusione è potente ma deviata in angolo. Palla dentro manovrata da corner, l’ultimo a deviare è un giocatore della Pro, l’autorete è di Auriletto. In zona c’erano Gliozzi e Bellusci che si sono guardati l’un l’altro per capire di chi fosse il gol, ma è autorete di Auriletto.

15’ la Pro Prova a reagire e si porta in avanti, sulla sinistra, ma non va oltre qualche sterile passaggio.

12’ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PER IL MONZAAAAAAAAAAAA

Mota salta il diretto avversario sulla sinistra, arriva sul fondo e la mette dietro per l’accorrente Fossati che apre il piattone a colpo sicuro. Una deviazione fa il resto per mettere definitivamente fuorigioco Saro.

10’ il primo tiro della partita però è locale, con la bella azione personale di Rosso che brucia Scaglia in ripartenza e calcia forte sul primo palo. Lamanna respinge in angolo. Nel seguente corner la Pro spedisce una palla alta in area e la difesa biancorossa respinge con affanno

9’ possesso nettamente a favore del Monza in quest’avvio, Iocolano lavora in mezzo alle linee e cerca di offrire l’appoggio ai compagni. Piemontesi ordinati, ma molto arretrati

7’ Monza in avanti sulla destra, ancora non riesce a pungere soprattutto perchè la Pro Vercelli contiene con ordine

Cominciata, primo possesso Monza. La novità è la presenza in attacco dall’inizio di Mota Carvalho. A centrocampo invece turno di riposo per Armellino, al suo posto Rigoni con Fossati spostato a destra

PRO VERCELLI (3-5-2): Saro; Iezzi, Masi, Auriletto, Quagliata; Graziano, Carosso, Grossi; Azzi, Rosso, Mal All. Gilardino (Moschin, Foglia, Erradi, Comi, Petrovic, Bani, Della Morte, Romairone, Franchino, Varas, Merio, Vetri)

MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci, Anastasio; Morosini, Fossati, Rigoni; Iocolano; Mota Carvalho, Gliozzi All. Brocchi (Sommariva, Galli, Chiricò, Brighenti, D’Errico, Finotto, Rauti, Marconi, Armellino, Mosti, Paletta, Franco)

ARBITRO: Sig. Santoro di Messina (Barone-Mariottini)


© RIPRODUZIONE RISERVATA