Coppa Italia Serie D: il Seregno si impone sul campo della Caronnese
L’esultanza azzurra dopo il raddoppio di Adriano Marzeglia (Foto by Paolo Colzani)

Coppa Italia Serie D: il Seregno si impone sul campo della Caronnese

Con reti di Marini e Marzeglia la formazione di Balestri ha suo il match, primo turno in gara secca della Coppa Italia di serie D, molto spigoloso, come provano le dieci ammonizioni complessive e l’espulsione comminata nel finale al varesino Tommaso Putzolu.

Le reti nella ripresa di Alberto Marini e di Adriano Marzeglia hanno consentito al Seregno di imporsi con un rotondo 2-0 sul campo della Caronnese e di superare così il primo turno in gara secca della Coppa Italia di serie D. Il match, molto spigoloso, come provano le dieci ammonizioni complessive e l’espulsione comminata nel finale al varesino Tommaso Putzolu, reo di un fallaccio su Riccardo Zoia, era molto atteso nell’ambiente brianzolo, desideroso di verificare come sta procedendo il lavoro di assemblaggio di un organico da tutti considerato di prim’ordine. Da questo punto di vista, i riscontri sono stati positivi, con la squadra che ha saputo soffrire nella frazione d’apertura, in cui i rossoblù sono stati più pericolosi, in primis con il palo centrato al 32’ da Pierangelo Tarantino, e che ha preso il sopravvento nella ripresa, quando i ragazzi allenati da Roberto Gatti hanno inevitabilmente pagato dazio al ritmo altissimo mantenuto in precedenza. Il ghiaccio lo ha rotto 11’ dopo l’intervallo Alberto Marini, che ha approfittato di un pasticcio di Pierangelo Tarantino e da un passo ha infilato Riccardo Matera. Appena 5’ più tardi, su un traversone di Pietro Valsecchi, proprio Matera ha sbagliato il tempo dell’uscita ed alle sue spalle Adriano Marzeglia di testa ha chiuso i conti. I trentaduesimi di finale, sempre in gara unica, sono previsti mercoledì 25 settembre.

Caronnese-Seregno 0-2

Marcatori: 11’ st Marini (S), 16’ Marzeglia (S).

Caronnese: Matera; Silvestre (17’ st Taccogna), Cosentino, Tarantino, Curci; Battistello (17’ st Putzolu), Vernocchi, Porcino; Sorrentino, Perpepaj, Corno. A disp.: Porro, Galletti, Meruzzi, Scaringella e Mariutti. All.: Gatti.

Seregno: Lupu; Tomas, Borghese, Gregov; Valsecchi, Marini, La Camera (25’ st Bonaiti), Gazo (10’ st Fortunato), Zoia; Marzeglia (36’ st Blazevic), Bertani. A disp.: Galimberti, Mantegazza, Luoni, Tocci, Clerici e Ferrari. All.: Balestri.

Arbitro: Mori di La Spezia.

Note: ammoniti Gazo (S), La Camera (S), Bertani (S), Zoia (S), Bonaiti (S), Tarantino (C), Porcino (C) e Taccogna (C) per gioco falloso, Borghese (S) e Corno (C) per reciproche scorrettezze; espulso Putzolu (C) al 45’ st per fallo su Zoia. Calci d’angolo: 5-2 per il Seregno. Recuperi: 1’ pt, 3’ st.


© RIPRODUZIONE RISERVATA