Ciclismo: gara giovanile in pista all’autodromo di Monza il 4 agosto
Ciclismo - Partenza di una gara nell'Autodromo

Ciclismo: gara giovanile in pista all’autodromo di Monza il 4 agosto

Martedì 4 agosto all’autodromo nazionale di Monza torna in pista il ciclismo giovanile: un appuntamento voluto dal circuito con la Federazione Ciclistica Italiana con il Comitato Regionale della Lombardia (Crl). Attesi mille atleti al via nella settimana del Grande Trittico.

Martedì 4 agosto all’autodromo nazionale di Monza. È qui l’appuntamento di Federazione Ciclistica Italiana con il Comitato Regionale della Lombardia (Crl) per la giornata dedicata al ciclismo giovanile su pista, la prima dopo il lockdown.

La pista storica dell’Autodromo Nazionale Monza accoglierà, per l’occasione, i giovani atleti (dai 13 ai 18 anni) per la prima gara che segna la ripartenza del ciclismo giovanile in Lombardia e che si inserisce in una settimana a tutto ciclismo della Regione, visto che il giorno prima si disputa il Grande Trittico Lombardo ed il giorno successivo la Milano-Torino.

È la competizione che tutti hanno voluto e desiderato: società, organizzatori e giovani atleti, in uno spazio sicuro come l’Autodromo nazionale, seguendo i protocolli e le linee guida della FCI e che mette in evidenza, ancor più, la passione e l’attitudine della Lombardia al ciclismo. In un programma ricco di gare di endurance, si attendono oltre 1.000 atleti al via.


© RIPRODUZIONE RISERVATA