Calcio, serie D: Seregno in crisi, Darfo Boario vince e scavalca in classifica - VIDEO
Calcio, Seregno: Gritti, Spampatti e La Camera all'inseguimento del pallone (Foto by Paolo Colzani)

Calcio, serie D: Seregno in crisi, Darfo Boario vince e scavalca in classifica - VIDEO

VIDEO - È crisi ormai conclamata per il Seregno. Nella prima giornata del girone di ritorno di serie D, gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 al Ferruccio dal Darfo Boario, che li ha così scavalcati in classifica: sesto kappaò in sette partite.

È crisi ormai conclamata per il Seregno. Nella prima giornata del girone di ritorno di serie D, gli azzurri, con già a referto i neo arrivati Seveso, portiere classe 1997 strappato al Saronno, e Marchio, esterno classe 2000 prodotto del vivaio del Monza, sono stati sconfitti 2-1 al Ferruccio dal Darfo Boario, che li ha così scavalcati in classifica, dove i brianzoli vantano ormai un solo punto di vantaggio sulla zona playout, conseguenza dei sei kappaò nelle ultime sette gare.

Ai padroni di casa non è servito nemmeno il clamoroso regalo in avvio del portiere camuno Rdifi, che dopo appena 9’’ è ruzzolato al suolo in uscita, facendosi scavalcare così da un innocuo colpo di testa di Grandi. I neroverdi hanno avuto il merito di non scomporsi e hanno poi cominciato a macinare gioco, sebbene abbiano dovuto aspettare per rimettere le cose a posto fino al 32’ della seconda frazione, quando Zanardini su punizione ha infilato Lupu. Tempo 8’ ed il sorpasso lo ha firmato Peli, bravo nel capitalizzare un invito in mischia di Spampatti.

Negli spogliatoi, bocche cucite da parte della dirigenza, mentre il tecnico Ardito, le cui decisioni hanno lasciato perplessi, partendo dal doppio cambio a metà ripresa, che ha portato all’esclusione di Capelli e Pribetti a vantaggio di Marchio e Fautario, ha ammesso che «un allenatore è sempre in discussione, anche se io sto cercando di fare il massimo e sono concentrato ventiquattr’ore al giorno per trovare soluzioni».
Prima del match la squadra ha reso omaggio ad Adelio Corona, storico sostenitore e raccattapalle scomparso durante le festività, salutato da uno striscione della società, al pari della Curva Nord, che gli ha dedicato un secondo striscione.

Seregno - L'omaggio della squadra ad Adelio Corona

Seregno - L'omaggio della squadra ad Adelio Corona
(Foto by Paolo Colzani)


Seregno-Darfo Boario 1-2
Marcatori: 1’ pt Grandi (S), 32’ st Zanardini (D), 40’ Peli (D).

Seregno: Lupu; Capelli (23’ st Marchio), Ampollini, Gritti, Mapelli, Pribetti (23’ st Fautario); Esposito (34’ st Romeo), La Camera (41’ st Signorelli), Fumagalli (14’ st Bonaiti); Grandi, Artaria. A disp.: Seveso, Fasoli, Borgoni e Costantino. All.: Ardito
Darfo Boario: Rdifi; Filippi (27’ st Lamberti), Fattori, Lebran, Mondini; Dadson (19’ st Minessi), Forlani, Zanardini; Vaglio (30’ st Peli), Spampatti, Sinigaglia (44’ st Monteleone). A disp.: Brichetti, Prandini, Rachele, Braccanelli e Taboni. All.: Quaresmini.

Arbitro: Arcidiacono di Acireale.

Note: ammoniti Esposito (S), Grandi (S), Mapelli (S), Sinigaglia (D) e Lebran (D). Recuperi: 0’ pt, 5’ st.


© RIPRODUZIONE RISERVATA