Calcio, serie C: Monza batte Vicenza e la classifica si accorcia - VIDEO e FOTO
Calcio Monza - Vicenza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio, serie C: Monza batte Vicenza e la classifica si accorcia - VIDEO e FOTO

FOTO - VIDEO - Il Monza batte il Vicenza per 2-0 con gol di Lora e D’Errico nella sfida al Brianteo per la giornata 26 della serie C. E adesso i biancorossi cominciano a respirare aria d’alta classifica.

Un rigore non dato e due gol che premiano forse non tanto chi ha espresso il calcio migliore, quanto chi ha voluto con maggiore convinzione i tre punti. Il Monza supera il Vicenza e fa festa in un Brianteo che adesso respira aria d’alta quota.

La classifica non mente e il solo punto che separa Monza e Vicenza partorisce un primo tempo vivace, perché entrambe le squadre giocano a viso aperto. Lora si muove tra le linee e crea fermento là davanti, dall’altra parte i veneti coprono tutto il campo e in fascia sinistra si fanno vedere spesso con Giacomelli, che fa sudare Armellino. A metà il Vicenza si affida alla fisicità di Pontisso, i padroni di casa sprecano al 22’ con D’Errico, al termine di un recupero a metà campo di Reginaldo, che crea superiorità e si fa palla al piede metà campo, prima di servire al limite il 10 di Brocchi. Pochi secondi prima della mezz’ora è Negro, tra i più positivi in chiusura, a colpire di testa in area vicentina. Lora sulla respinta di Grandi insacca, ma l’arbitro annulla tra le proteste. I neri di Rosso hanno al 40’ occasione con Guerra in girata, ma Guarna non ha difficoltà. Il Vicenza torna in area sfondando a destra dalle parti di Anastasio, ma la precisione impedisce al tabellone di aggiornarsi.

L’avvio della ripresa è all’insegna di un Monza con le distanze più allungate e di un Vicenza più compatto e ordinato. Eppure sono i biancorossi a creare, con Reginaldo bravo non solo a coprire la palla ma anche ad arrivare al tiro. Marchi e Anastasio ci provano timidamente. Ed è proprio Anastasio, al terzo tentativo, a servire in mezzo dalla sinistra: è il 14’ e Lora in mezza girata la butta dentro. La reazione vicentina passa da Guerra e da qualche indecisione difensiva monzese, ma senza brividi particolari per Guarna. A parte un tentativo di Giacomelli al 20’, il Vicenza dimostra di accusare il colpo. Anche se per il gancio del ko si deve attendere la mezz’ora, quando D’Errico aggancia sulla sinistra, entra in area e chiude con un destro potente sul primo palo. È il 2-0. Il Vicenza sparisce e c’è tempo solo per un tentativo senza pretese di Bovo dalla distanza, mentre per il Monza matura la sesta partita consecutiva con un successo interno, tra campionato e coppa.

Monza-Lr Vicenza 2-0
Marcatori: Lora al 14 st, D’Errico al 27 st

Monza: Guarna, Anastasio, Galli (dal 43 st Palazzi), Lora (dal 22 st Bearzotti), D’Errico, Reginaldo (dal 43 st Marconi), Armellino, Scaglia, Negro, Marchi, Lepore (dal 38 st Chiricò). N.e.: Sommariva, Fossati, De Santis, Tomaselli, Tentardini, Di Paola, Ceccarelli, Otelè. All. Brocchi
LR Vicenza: Grandi, Bianchi D (dal 1 st Bizzotto), Zonta, Bianchi N (dal 21 st Zarpellon), Giacomelli (dal 36 st Tronco), Pasini, Guerra (dal 21 st Arma), Maistrello, Pontisso (dal 21 st Bovo), Mantovani, Martin. N.e.: Albertazzi, Laurenti, Bonetto, Stevanin, Gashi. All. Serena

Arbitro: Bitonti di Bologna


© RIPRODUZIONE RISERVATA