Calcio: il Monza vince 3-0 a Olbia e si laurea campione d’inverno in Serie C - FOTO - VIDEO
Il primo gol di Chiricò a Olbia (Foto by Fabrizio Radaelli)

Calcio: il Monza vince 3-0 a Olbia e si laurea campione d’inverno in Serie C - FOTO - VIDEO

FOTO - VIDEO - Nella 17esima giornata del campionato di Serie C di calcio il Monza vince in trasferta a Olbia 3-0, sotto gli occhi del presidente Berlusconi: è campione d’inverno del girone A.

C’era anche Silvio Berlusconi in Sardegna per la sfida tra Olbia e Monza, nel campionato di Serie C di calcio, domenica primo dicembre. I biancorossi passano senza troppi problemi con Chiricò in grande spolvero (doppietta) e con la terza rete di Scaglia. Con la vittoria il Monza si laurea Campione d’Inverno. Il Monza guida la classifica del girone A con 42 punti, Olbia è penultimo con 11 e rischia di essere sorpassato dal fanalino Giana. Che però, domenica prossima, se la vede con il Monza al Brianteo.

90 + 3’ Finisce 0-3 per il Monza con un devastante Chiricò. I brianzoli di Berlusconi sono campioni d’inverno, un traguardo simbolico ma importante per tracciare un’importante solco in un campionato fino ad ora dominato.

90’ Tre minuti di recupero.

89’ Su una palla alta buttata dentro Parigi riesce a colpire con il destro al volo trovando però solo l’esterno della rete.

86’ I galluresi provano a chiudere in avanti ma davvero è una squadra con troppa poca tecnica e talento per mettere realmente in difficoltà una formazione esperta come quella dei brianzoli.

81’ Cambi nel Monza: escono Iocolano e Anastasio per Galli e Marconi.

80’ Dieci al termine, non succede più molto. Perché il Monza è sicuro del risultato mentre l’Olbia non ha le forze e la lucidità per farsi avanti.

77’ Palla lunga per Gliozzi che va a tu per tu con Crosta ma viene anticipato dal portiere.

72’ Grande presenza del Monza che gestisce il pallone per lunghissime fasi e di fatto impedisce ai sardi di provare a rientrare in gioco.

66’ Altro cambio per il Monza, fuori Chiricò per Mosti. La firma del 7 sul match è brillante. Due gol e un assist, meglio di così non si può fare.

65’ Per rendere perfetta la giornata, manca solo il gol di Gliozzi. L’ex Siena anche oggi è protagonista di una buona prestazione ma avrebbe bisogno di una rete per sbloccare definitivamente il suo campionato.

64’ Cambi per il Monza, fuori Armellino e Marchi per Fossati e Brighenti.

63’ Ancora una punizione, questa volta in posizione decentrata e allora Chiricò pennella per la testa di Scaglia e il 3-0.

63’ TERZO GOL DEL MONZA.

62’ Il Monza controlla facilmente i tempi della partita dopo il gol del doppio vantaggio.

53’ GOL DEL MONZAAAAAAA Lunga fase di possesso del Monza che culmina con il fallo preso da Lepore sui venticinque metri dalla porta di Crosta. Sulla battuta va Chiricò e il mancino a giro sopra la traversa è imprendibile per il portiere. Prestazione super del numero 7 biancorosso.

49’ Il solito Chiricò sulla trequarti fa impazzire la difesa e viene steso ad una trentina di metri dalla porta sarda. Punizione per il Monza che mette in mezzo con Chiricò per la capocciata di Marchi che sbatte forte sulla traversa.

46’ Squadre in campo per il secondo tempo.

Silvio Berlusconi negli spogliatoi del Monza a Olbia

Silvio Berlusconi negli spogliatoi del Monza a Olbia
(Foto by Fabrizio Radaelli)

45 + 1’ Batte Lepore con il destro di forza deviato dalla barriera con presa di Crosta in controtempo. Fine primo tempo.

46’ Clamorosa ripartenza di Iocolano che si mangia tutto il campo e viene atterrato al limite. Punizione in zona interessante per il Monza.

41’ Prende la mira dai trenta metri Anastasio, gran botta mancina del terzino con Crosta che salva in presa bassa.

Il primo gol di Chiricò a Olbia

Il primo gol di Chiricò a Olbia
(Foto by Fabrizio Radaelli)

40’ Ancora una palla alta di Pitzalis sulla quale Cocco prova la conclusione, anche questa volta troppo debole per fare male.

38’ L’attaccante dell’Olbia trova anche la conclusione di testa, anche se troppo debole per impensierire Lamanna.

33’ L’Olbia prova a riprendere campo, a reagire specialmente con la fisicità di Ogunseye.

Tifosi del Monza a Olbia

Tifosi del Monza a Olbia
(Foto by Fabrizio Radaelli)

31’ GOOOOOOOL PER IL MONZA Assist vincente di Anastasio per l’irruzione di Chiricò che si infila nella retroguardia e segna il vantaggio del Monza.

30’ Momento favorevole ai padroni di casa che sono riusciti a prendere campo e stanno stabilmente sulla trequarti del Monza. I biancorossi in fase offensiva stanno perdendo molti duelli e molti palloni, anche per questo i sardi riescono a respirare.

28’ Olbia molto pericolosa. Palla recuperata a metà campo con Pitzalis che sale sulla sinistra e mette al centro per Cocco. Il giocatore sardo colpisce al volo di sinistro appena a lato del palo alla sinistra di Lamanna.

24’ Conclusione dalla distanza di Lepore, bloccata da Crosta in presa.

20’ Il Monza ci prova con una serie di palle alte in area per mettere in difficoltà la difesa dell’Olbia che per ora tiene.

19’ Ongunseye ci prova dalla distanza, una delle possibilità aperte per una squadra costretta comunque a coprirsi molto, ma il tiro è fuori misura.

18’ Altro corner per il Monza, questa volta va Lepore dalla destra. L’uscita di Crosta è sporcata dall’intervento di Pisano ma ne esce comunque l’Olbia.

13’ Calcio d’angolo per il Monza: va Chiricò che apre sul secondo palo per il controcross di Lepore sul quale si avventa di testa Scaglia, conclusione poco alta oltre la traversa. Lo stesso difensore rimane anche contuso al volto e ha bisogno delle cure dei sanitari. Fasciatura d’altri tempi e l’ex Cittadella può rientrare.

9’ Chiricò lavora tra le linee e apre per il traversone di Anastasio sul quale Armellino arriva leggermente in ritardo, ma il Monza comincia a farsi vedere nell’area avversaria.

5’ Fallo di Anastasio al limite. Che rischio per il giocatore del Monza che strattona l’avversario al limite e rischia di commettere fallo da rigore. Dalla punizione nulla di fatto.

2’ Fasi di studio, in cui le squadre si guardano. Il Monza tiene comunque il pallino del gioco. Con Rigoni in mezzo al campo le geometrie sono garantite.

1’ Parte Olbia-Monza allo stadio Nespoli: le formazioni

OLBIA (3-4-1-2): Crosta; Dalla Bernardina, Gozzi, Pisano; Mastino, Lella, Muroni, Pitzalis; Biancu; Ogunseye, Cocco All. Brevi (Barone, Van Der Wart, Zugaro, Miceli, Pennington, Parigi, Verde, Doratiotto, Demarcus)

MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci, Anastasio; Armellino, Rigoni, Iocolano; Chiricò; Marchi, Gliozzi All. Brocchi (Sommariva, Del Frate, Galli, Fossati, Brighenti, D’Errico, Finotto, Marconi, Mosti, Negro, Di Munno)

(*aggiornamenti a cura di Diego Marturano)


© RIPRODUZIONE RISERVATA