Calcio, il Renate si prepara ai playoff di serie C e presenta il ds Obbedio
Calcio Renate Antonio Obbedio direttore sportivo

Calcio, il Renate si prepara ai playoff di serie C e presenta il ds Obbedio

Nuovo direttore sportivo per il Renate che si prepara ai playoff della serie C per un posto in B: Antonio Obbedio prende il testimone da Oscar Magoni, che lascia dopo quattro anni.

Antonio Obbedio è il nuovo direttore sportivo dell’AC Renate. Classe 1969, ex centrocampista di Lucchese e Messina, prende il posto di Oscar Magoni che dopo quattro stagioni a Renate è passato alla Feralpisalò rassegnando le dimissioni lo scorso 9 giugno. Sarà dunque Obbedio ad affiancare il direttore generale Massimo Crippa nella prossima stagione.

Per la squadra brianzola la stagione 2019-2020 in Serie C però non è ancora finita: giovedì 9 luglio allo Stadio Città di Meda le pantere nerazzurre si giocheranno l’opportunità di salire di categoria. Un sogno che i renatesi sono pronti a realizzare come ha spiegato in una recente intervista il presidente Luigi Spreafico: «Noi che siamo la più piccola realtà della Lega Pro giocando a porte chiuse qualche vantaggio lo avremo sicuramente. Volete mettere andare a Bari e avere 20mila tifosi che spingono i pugliesi?». Ancora non si conoscono né il nome dell’avversario che uscirà dal primo turno dei play-off né l’orario della gara che potrebbe essere alle 18.30 o alle 20.30.

Nel frattempo i giocatori hanno ripreso gli allenamenti prima in piccoli gruppi, a partire dal 7 maggio, poi tutti insieme dal momento che i componenti del gruppo sono risultati negativi agli esami previsti per il Covid19. Un ritorno alla normalità dopo i mesi di lockdown durante i quali i giocatori, che provengono da tutta Italia, non hanno potuto fare ritorno a casa per vedere amici e parenti. La rosa dei giocatori per la stagione 2020-2021 sarà confermata all’80 per cento, molti i contratti già rinnovati: l’ultimo in ordine di tempo quello del centrocampista 23enne Roberto Ranieri.

È data per certa anche la presenza in panchina, nonostante non sia ancora arrivato l’annuncio ufficiale della società, di mister Aimo Diana. Il tecnico bresciano, ex calciatore della Nazionale Italiana, era stato corteggiato nei mesi scorsi da diverse società ma l’intesa con l’AC Renate continua. Per i nuovi acquisti quest’anno, dati i ritardi dettati dall’emergenza sanitaria, bisognerà aspettare. La società avrà tempo fino al prossimo 5 ottobre per decidere come incrementare la propria rosa con nuovi acquisti


© RIPRODUZIONE RISERVATA