Atletica: Filippo Tortu corre i 100 metri in 10”03, secondo italiano di sempre
Atletica Filippo Tortu Savona: il saluto con Marcell Jacobs

Atletica: Filippo Tortu corre i 100 metri in 10”03, secondo italiano di sempre

Due primati personali in un solo pomeriggio per Filippo Tortu, campione caratese di atletica leggera. Nel meeting di Savona ha corso i 100 metri in 10”09 e poi ha vinto con 10”03, secondo tempo italiano di sempre dopo Pietro Mennea. La cronaca di Fabio Monti.

Allenarsi in Brianza fa andare velocissimi. Lo ha dimostrato Filippo Tortu, che, a Savona, in un pomeriggio con condizioni meteo ideali (24 gradi e 0,7 metri di vento al secondo), ha corso I 100 metri in 10”03, secondo tempo italiano di sempre, dopo il 10”01 di Pietro Mennea a Città del Messico nel 1979. Nessuno mai aveva corso così veloce I 100 a livello del mare.

Tortu ha battuto Marcell Jacobs, più vecchio di tre anni e mezzo, che ha chiuso anche lui con un grande tempo (10”08). Non si era mai vista una gara con due sprinter italiani così veloci.

LEGGI Le notizie su Filippo Tortu

Atletica Tortu Savona

Atletica Tortu Savona


Jacobs in batteria aveva corso un’ora e mezzo prima in 10”04, con tre metri di vento a favore. Tortu aveva subito risposto vincendo la sua batteria, con un 10”09 regolare (1,2 m/s), primato personale e quarto tempo italiano di sempre, ma con una partenza non eccezionale.
Le sensazioni più che positive lo avevano indotto a correre anche la finale, dove è stato perfetto dal primo all’ultimo metro, sempre che si possa parlare di una gara senza errori.

LA FINALE DEI 100 METRI (VIDEO)

Ma la soddisfazione del padre, che allena Tortu, fra Giussano e Besana, è la miglior conferma di quanto di buono ha fatto Filippo ai 185 metri di altitudine di Savona. Il tempo ha confermato che Tortu può arrivare davvero lontano, diventando il primo italiano a scendere sotto i 10” e puntando al podio europeo in agosto a Berlino: «Credo di aver fatto tutto quanto dovevo e di averlo fatto bene. La partenza è stata buona, il resto è venuto in modo semplice. Però non dimentico che siamo solo a maggio e che l’Europeo di Berlino è ad agosto».

Tortu e Jacobs si ritroveranno giovedì 31 maggio al Golden Gala di Roma. La rivalità è il pepe dello sprint, anche se i due sono grandi amici. 

Tortu e Jacobs si intervistano (VIDEO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA