Vimercate decide per la riapertura parziale di via  Della Santa, l’ex sindaco lancia una petizione online per dire no
Vimercate via la Santa (Foto by Michele Boni)

Vimercate decide per la riapertura parziale di via Della Santa, l’ex sindaco lancia una petizione online per dire no

L’ex sindaco di Vimercate Francesco Sartini ha lanciato una petizione online per chiedere al Comune di Vimercate di rivedere la decisione di riaprire parzialmente al traffico via Della Santa.

La futura riapertura parziale di via Della Santa alle auto tra Arcore e Vimercate ha fatto lanciare una petizione online da chi aveva reso solo ciclopedonale la strada che collega Cascina del Bruno e Oreno. In queste ore sul sito di change.org i consiglieri Patrizia Teoldi e Francesco Sartini hanno promosso una raccolta firme in cui si invita il sindaco Francesco Cereda a mantenere fruibile il percorso solo per pedoni e ciclisti.

«Siamo molto preoccupati da questa notizia perché riteniamo che la chiusura al traffico della strada abbia portato moltissimi vantaggi alla comunità. Ha trasformato la strada in un percorso ciclopedonale alberato, protetto e sicuro per tutti: bambini, anziani, famiglie, sportivi, ciclisti, disabili. Ha restituito ai cittadini uno spazio ed un percorso in un contesto rurale di estrema bellezza permettendo di riscoprire il parco agricolo in cui si snoda – hanno fatto sapere l’ex capogruppo e l’ex sindaco - Per tutte queste ragioni chiediamo al sindaco Francesco Cereda di non riaprire la Via della Santa al traffico, ma di mantenerla al solo utilizzo ciclopedonale e di continuare a valorizzarla con la posa di panchine, fontanelle, arredo urbano e pannelli informativi sul paesaggio, la storia, la flora e la fauna del parco Pane».

Per ora la petizione ha raccolto più di 300 firme.

Via della Santa riaprirà parzialmente al traffico viabilistico tra gennaio e febbraio 2022 sullo stile del viale Cavriga del parco di Monza. La decisione era stata condivisa giovedì scorso dal sindaco Francesco Cereda con il collega di Arcore Maurizio Bono e con il comitato di frazione di Cascina del Bruno in un incontro a cui aveva preso parte anche l’assessore vimercatese ai Lavori Pubblici Sergio Frigerio.

«Abbiamo stabilito che i veicoli potranno tornare a transitare in settimana sulla via attualmente ciclopedonale con un senso unico che collegherà Arcore a Vimercate, mentre nel weekend rimarrà chiusa per consentire il passaggio di pedoni e ciclisti – ha detto il primo cittadino vimercatese che ha tenuto la delega alla Viabilità - Questo è il modello che abbiamo proposto e ha trovato il placet sia del comitato che dell’amministrazione arcorese».

Una scelta, quella di Cereda, che accontenta le esigenze dei residenti della frazione di Cascina del Bruno, che nelle scorse settimane avevano chiesto a più riprese di rendere nuovamente aperta al traffico la strada ai mezzi. Inoltre questo progetto ha accomunato il centrosinistra di Vimercate e il centrodestra di Arcore , entrambi al governo da poche settimane dei rispettivi Comuni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA