Verso le elezioni amministrative: il punto della situazione a Briosco e Triuggio
Triuggio: la presentazione della lista di Giuseppe Perego

Verso le elezioni amministrative: il punto della situazione a Briosco e Triuggio

Doppia presentazione per due candidati alla carica di sindaco. A Triuggio il centrodestra ha presentato il proprio alfiere, Giuseppe Perego, già consigliere di minoranza. A Briosco, invece, sarà Giuseppe Motta a guidare la lista “Fare bene comune”.

Doppia presentazione per due candidati alla carica di sindaco. A Triuggio il centrodestra ha presentato il proprio alfiere, Giuseppe Perego, già consigliere di minoranza. A Briosco, invece, sarà Giuseppe Motta a guidare la lista “Fare bene comune”.

Giuseppe Perego è un volto noto per chi segue la politica triuggese in quanto è stato, nell’ultima consiliatura, consigliere di minoranza nella lista “Noi con Serenella”. Attorno alla sua figura si è compattato il centrodestra. Affronterà il sindaco uscente Pietro Cicardi che tenta il bis sempre alla guida della sua “Progetto Triuggio”. Non correrà per “Progetto Triuggio” il consigliere Vittorio Piazza che si presenterà alle prossime elezioni con una sua lista civica, “Insieme per Triuggio”.

Briosco: la presentazione della squadra con alla guida Giuseppe Motta

Briosco: la presentazione della squadra con alla guida Giuseppe Motta


A Briosco, Giuseppe Motta è l’ex presidente della Pro loco. Ad appoggiarlo alle prossime elezioni amministrative una lista civica che raccoglie parte dei consiglieri eletti nel 2014 con “Progetto Briosco”. E sarà una corsa a tre per diventare primo cittadino. Antonio Verbicaro, ispettore superiore presso la Questura di Lecco, è il candidato sindaco della Lega. 58 anni, di cui 40 passati in polizia, correrà per il Carroccio, Domenico Perego, brioschese classe 1966, sarà invece il candidato della lista civica “Vivere Briosco”. Papà di tre bambini Perego è noto per il suo impegno nel mondo della scuola: è infatti presidente del Consiglio d’Istituto del comprensivo Sassi. Terzo candidato è, come detto, l’ex presidente Pro Loco Giuseppe Motta con la lista civica “Fare bene comune”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA