Verano,Monza e Desio: McDonald’s si allea con le strutture caritative. Dona pasti caldi  fino a marzo per aiutare le famiglie in difficoltà
Un ristorante di McDonald’s: a Verano consegnerà 80 pasti caldi a settimana per i bisognosi

Verano,Monza e Desio: McDonald’s si allea con le strutture caritative. Dona pasti caldi fino a marzo per aiutare le famiglie in difficoltà

“Sempre aperti a donare” è un’iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città e che porterà entro marzo 2021 alla distribuzione di 100.000 pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà.

L’iniziativa si chiama “Sempre aperti a donare”. E ora è arrivata anche a Verano Brianza. Qui il ristorante McDonald’s e la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald doneranno 80 pasti caldi ogni settimana, fino a fine marzo, per aiutare le strutture caritative e associazioni del territorio che offrono accoglienza a persone e famiglie in difficoltà. Un’iniziativa in collaborazione con il Comune e il Centro Caritas.

Il team del ristorante di Verano si occuperà di preparare i pasti che potranno essere ritirati tramite buoni pasto dalle persone delle famiglie assistite.

Le donazioni nella città di Verano Brianza e di Milano fanno parte del progetto “Sempre aperti a donare”, lanciato da McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Il progetto, partito sotto Natale, prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

Sempre nell’ambito della stessa iniziativa verranno donati 140 pasti in provincia di Monza consegnati dai volontari del Banco Alimentare Lombardia.

Il ristorante McDonald’s di Monza in Viale Lombardia e quello di Desio in Via Milano all’angolo con Via delle Rose saranno coinvolti da vicino nel progetto: i team di lavoro dei ristoranti si occuperanno della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti dai volontari di Banco Alimentare Lombardia alla Cooperativa Sociale Fraternità Capitanio Onlus e alla Caritas Parrocchiale San Giovanni Battista di Desio.

I ristoranti McDonald’s di Monza e Concorezzo, in sinergia con alcune cooperative sociali della zona - Il Brugo e SIR - hanno aperto 6 tirocini di inclusione sociale, che offrono a persone con disabilità opportunità lavorative esterne alle associazioni. Ma c’è anche l’adesione al progetto Sprar, dedicato ai richiedenti asilo, a cui viene offerto un tirocinio, che, per i più meritevoli, si traduce in assunzione in apprendistato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA