Valassina, Milano-Meda, Cesano: raffica di incidenti sulle strade di Monza e Brianza
L’incidente sulla Milano-Meda (Foto by Edoardo Terraneo)

Valassina, Milano-Meda, Cesano: raffica di incidenti sulle strade di Monza e Brianza

Tanti feriti, nessuno in modo grave: è il bilancio del secondo lunedì di Fase 2 sulle strade di Monza e Brianza con una serie di incidenti tra Valassina, Milano-Meda e Cesano Maderno.

Un giorno di incidenti a Monza e Brianza nel secondo lunedì di Fase 2, l’11 maggio: in Valassina, sulla Milano-Meda e a Cesano Maderno. La giornata si era aperta con l’investimento di un pedone 19enne a Seveso, trasportato poi in codice giallo all’ospedale, mentre nella tarda mattina si sono verificati altri due sinistri. Sulla statale 36 nel corso della mattina un 48enne ha perso il controllo dell’auto all’altezza di Giussano, sbattendo sia sul muro interno sia su quello esterno della carreggiata. I soccorsi sono intervenuti in codice rosso ma l’uomo è stato trasferito poi all’ospedale di Desio non in pericolo di vita.

Il recupero dell’auto dopo l’incidente a Giussano sulla SS 36

Il recupero dell’auto dopo l’incidente a Giussano sulla SS 36
(Foto by Edoardo Terraneo)

Allarme anche nella tarda mattinata, sempre sulla 36, per lo scontro tra un camion e un’auto all’altezza di Lissone. I due mezzi si sono toccati tra la seconda e la terza corsia: in questo caso, nonostante la paura iniziale, nessuno è stato trasportato in ospedale.

L’incidente sulla SS 36 all’altezza di Lissone

L’incidente sulla SS 36 all’altezza di Lissone
(Foto by Edoardo Terraneo)

A Niguarda a Milano è invece finito un uomo che nella mattinata ha perso i controllo dell’auto sulla Milano-Meda: ai soccorritori è occorso anche l’intervento dei vigili del fuoco di Seregno per estrarre l’uomo e mettere in sicurezza il veicolo che non sembra sia entrato in contatto con altri mezzi. Trasportato in codice giallo, occorre verificare l’entità di alcuni traumi subiti nell’incidente.

I soccorsi sulla Milano-Meda dopo l’incidente

I soccorsi sulla Milano-Meda dopo l’incidente
(Foto by Edoardo Terraneo)

Conseguenze lievi anche per la donna che nel primo pomeriggio di lunedì ha perso il controllo della sua auto mentre viaggiava in corso Roma a Cesano Maderno, all’altezza del numero civico 132: la donna, 73 anni, ha quasi certamente sbandato a causa dello scoppio di una ruota, finendo su un’altra auto e quindi in un parcheggio.

I soccorritoria  Cesano Maderno

I soccorritoria Cesano Maderno
(Foto by Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA