Sospetto avvelenamento da tallio: morta la 62enne di Nova ricoverata a Desio
Il pronto soccorso dell’ospedale di Desio

Sospetto avvelenamento da tallio: morta la 62enne di Nova ricoverata a Desio

È deceduta all’ospedale di Desio, lunedì 2 ottobre, la 62enne di Nova Milanese ricoverata sabato 30 settembre per una presunta intossicazione da tallio insieme ad altre tre persone della stessa famiglia, la sorella e i genitori, anche se in condizioni meno gravi. La 62enne era invece in coma.

È deceduta all’ospedale di Desio, lunedì 2 ottobre, la 62enne di Nova Milanese ricoverata sabato 30 settembre per una presunta intossicazione da tallio insieme ad altre tre persone della stessa famiglia, la sorella e i genitori, anche se in condizioni meno gravi. La 62enne era invece in coma.

LEGGI Desio, famiglia in ospedale intossicata dal tallio: in coma donna di 62 anni

Si era presentata al pronto soccorso dell’ospedale il 25 settembre con una sindrome gastroenterica che durava da una settimana. Curata e rimandata a casa,tre giorni dopo si è ripresentata al Pronto soccorso con sintomi peggiorati. In arresto cardiaco, era stata subito sottoposta a una rianimazione cardiopolmonare e, quindi, ricoverata in coma nel reparto di Rianimazione.

Quindi era emersa l’intossicazione acuta da tallio, sostanza che si trova nei topicidi, ma non solo, come causa del malessere della donna. Anche la sorella si era presentata al nosocomio il 25 settembre per una gastroenterite; dopo il ricovero della sorella è stata richiamata per nuovi accertamenti e le sono stati riscontrati alti livelli di tallio.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA