Sorpreso a imbrattare una cascina del parco di Monza: indagato un 24enne di Vedano al Lambro
La parete della Cascina in una foto diramata dalla polizia di Stato

Sorpreso a imbrattare una cascina del parco di Monza: indagato un 24enne di Vedano al Lambro

Il giovane, armato di bomboletta spray, pennello e vernice è stato sorpreso in azione in via Mulino del Cantone. Si è giustificato dicendo che pensava di non compiere un reato immaginando il casolare abbandonato.

«Pensavo si trattasse di un casolare abbandonato e, di conseguenza, che non stessi commettendo alcun reato». Si è giustificato così agli agenti di polizia un 24enne di Vedano al Lambro sorpreso a imbrattare con una bomboletta di vernice spray una parete della Cascina di via Mulino del Cantone, a Monza (già abbondantemente vandalizzata), nel parco, ovviamente totalmente tutelato come bene monumentale sia dal punto di vista vegetativo che architettonico.

Il ragazzo, indagato in stato di libertà per imbrattamento, è stato notato in azione lunedì pomeriggio da un passante che ha chiamato il 113. Giunta sul posto una pattuglia della Squadra Volante l’ha trovato ancora in azione. Oltre a bombolette aveva anche un pennello e una bottiglia contenente della vernice nera, materiale sequestrato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA