Sicurezza, Sala sui fondi regionali per i ponti della Milano-Meda: «Segno  della vicinanza col territorio brianzolo»
Monza Fabrizio Sala (Foto by Fabrizio Radaelli)

Sicurezza, Sala sui fondi regionali per i ponti della Milano-Meda: «Segno della vicinanza col territorio brianzolo»

Il vicepresidente regionale Fabrizio Sala ha commentato positivamente lo stanziamento di 200mila euro deliberato da Regione Lombardia lunedì per operazioni di monitoraggio sui ponti della Milano-Meda.

“Un segno tangibile della vicinanza col territorio brianzolo”. Il vicepresidente regionale Fabrizio Sala ha commentato così lo stanziamento di 200mila euro deliberato da Regione Lombardia lunedì per operazioni di monitoraggio sui ponti della Milano-Meda, con anche un accordo con il Politecnico di Milano per la definizione di criteri e linee guida la manutenzione e la gestione delle infrastrutture.

LEGGI Sicurezza: 200mila euro e un accordo col Politecnico per i ponti della Milano-Meda

“Un impegno che conferma la volontà della Regione Lombardia di eseguire tutti i controlli per la sicurezza delle migliaia di persone che ogni giorno transitano sulla trafficatissima strada provinciale ex SS dei Giovi Milano-Meda”, ha detto Sala. In particolare la delibera destina 130.000 euro alla provincia di Monza e Brianza e gli altri 70.000 alla Città Metropolitana.

“Regione Lombardia ha da sempre messo la sicurezza al centro delle sue attività e queste risorse permetteranno l’esecuzione di verifiche ispettive e il monitoraggio dei 50 ponti lungo tutto il tragitto. Questi fondi - ha concluso Sala - sono un segno tangibile della vicinanza con il territorio brianzolo da parte della Regione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA