Seregno: un albero pericolante nel parco Falcone e Borsellino, l’appello dei residenti
Seregno: l'albero pericolante lungo la via Platone, nel perimetro del parco Falcone e Borsellino di San Carlo (Foto by Paolo Colzani)

Seregno: un albero pericolante nel parco Falcone e Borsellino, l’appello dei residenti

C’è un albero pericolante nel parco a Seregno e i residenti lo dicono al Cittadino. «Serve una rimozione, prima che sia troppo tardi» dicono a proposito di una pianta nel parco Falcone e Borsellino, già privato nel tempo dei giochi e con panchine e percorso vita in condizioni precarie.

C’è un albero pericolante nel parco a Seregno e i residenti lo dicono al Cittadino. «Serve una rimozione, prima che sia troppo tardi», è la segnalazione ricevuta negli ultimi giorni per un albero che nel parco Falcone e Borsellino, nella zona di San Carlo, da parecchio tempo è oggetto di attenzione per un rischio di crollo oggi più concreto che mai.

La recente e copiosa nevicata ha infatti aggravato una problematica preesistente, contribuendo a rendere maggiormente precaria la situazione della pianta, piegata pericolosamente verso il suolo a causa del cedimento molto ampio che caratterizza il terreno al suo fianco.

«Un parco come questo meriterebbe una cura maggiore - hanno continuato i residenti - Qui ormai da anni le giostrine che c’erano sono state rimosse, perché vandalizzate, e inoltre panchine, cestini portarifiuti e persino il percorso vita sono in gran parte in condizioni di ammaloramento evidenti».

L’albero si trova lungo il lato del parco che si affaccia sulla via Platone, a poche decine di metri dall’ingresso del centro sportivo Seregnello, sede abituale di allenamenti e partite delle squadre del settore giovanile del Seregno calcio.
Una volta che l’attività sportiva riprenderà a pieno ritmo, quando l’emergenza sanitaria lo permetterà, il contesto tornerà ad essere frequentato come è sempre avvenuto: un motivo in più perché si intervenga rapidamente per la messa in sicurezza della zona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA