Seregno, il centro culturale islamico è realtà: inaugurazione sabato 21 settembre
L’edificio di via Milano, sede del centro culturale islamico, durant ele fasi di cantiere

Seregno, il centro culturale islamico è realtà: inaugurazione sabato 21 settembre

I primi volantini hanno iniziato già a circolare in città. A distanza di un anno e cinque mesi, il “fantasma” principale che aveva agitato la campagna elettorale per l’elezione del sindaco nel 2018 sta probabilmente diventando realtà. Sabato 21 settembre è fissata infatti l’inaugurazione del “Nuovo centro culturale Anasr” di via Milano, 3 a Seregno.

I primi volantini hanno iniziato già a circolare in città. A distanza di un anno e cinque mesi, il “fantasma” principale che aveva agitato la campagna elettorale per l’elezione del sindaco nel 2018 sta probabilmente diventando una realtà. Sabato 21 settembre è fissata infatti l’inaugurazione del “Nuovo centro culturale Anasr” di via Milano, 3, a “ingresso libero”, come si legge in un manifesto. La sede di questa nuova associazione, che raggruppa fedeli di religione islamica, si trova in uno dei capannoni ad uso artigianale-industriale, già sede della ex Pirelli, di via Milano. Si tratta di una struttura di circa 300 metri quadrati di superficie.

LEGGI Il cantiere per il nuovo centro culturale islamico di Seregno

LEGGI Giornalista de il Cittadino strattonato mentre scatta foto al futuro centro islamico

Il volantino che pubblicizza la cerimonia di inaugurazione

Il volantino che pubblicizza la cerimonia di inaugurazione

Un luogo di incontro e di raduno per i tanti pakistani, marocchini, tunisini ed egiziani presenti in città. I lavori di ristrutturazione della struttura erano partiti a gennaio 2018 e, dopo la bufera politica della campagna elettorale, la vicenda era finita un po’ in sordina. Evidentemente gli operai hanno proseguito i lavori manutentivi tanto che ora la nuova sede del centro culturale è pronta per la cerimonia del taglio del nastro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA