Seregno, dimessa la donna intossicata dal monossido
Iintervento vigili fuoco foto d’archivio (Foto by Edoardo Terraneo)

Seregno, dimessa la donna intossicata dal monossido

È stata dimessa e affidata al medico curante la donna sessantenne vittima di una intossicazione da monossido a Seregno.

È stata dimessa e affidata al medico curante la donna sessantenne vittima di una intossicazione da monossido a Seregno, nella notte tra martedì e mercoledì. Era stata soccorsa mezzora dopo la mezzanotte nella villetta di via De Nicola da ambulanza e vigili del fuoco con i sintomi dell’intossicazione dal pericoloso gas sprigionato probabilmente da un problema alla caldaia. Trasportata all’ospedale di Desio in condizioni serie, è stata assistita con cicli di trattamento in camera iperbarica all’ospedale Niguarda di Milano. Infine, migliorate le condizioni, è stata dimessa.

LEGGI Interventi per intossicazioni da monossido a Seregno e Barlassina


© RIPRODUZIONE RISERVATA